DS4 E DS4 Crossback: debuttano a Francoforte 2015

La Casa del Double Chevron arricchisce il brand premium DS con la rinnovata DS 4, declinata anche in versione crossover.

DS 4 e DS 4 Crossback: prime immagini ufficiali

Altre foto »

Citroen rinnova con un sapiente restyling la DS 4 e la inserisce nel nuovo sub-brand "DS", dedicato alle vetture premium della Casa del Double Chevron.  La rinnovata compatta della Casa francese viene inoltre declinata in una nuova variante battezzata DS 4 Crossback, caratterizzata da uno aspetto da crossover ed equipaggiata con protezioni in plastica applicate lungo il corpo vettura e da un assetto rialzato di ben 30 mm.

Esteticamente la nuova DS 4 si distingue per l'inedita mascherina cromata che ospita il logo DS e per i proiettori dotati di luci allo xeno direzionali e del DS Led Vision che si caratterizza per l'utilizzo di 84 diodi luminosi dedicati sia ai fari che ai fendinebbia abbinati alla funzione di cornering.

La vettura guadagna anche nuovi dispositivi elettronici dedicati all'intrattenimento e alla connettività, come ad esempio il sistema di infotainment dotato della funzione di mirroring Apple CarPlay (per i device iPhone e iPad) chiamata ad affiancare il New Mirror Screen sviluppato per Android. Il sistema multimediale della DS 4 sfrutta anche i servizi di connettività del pacchetto DS Connect Box, controllabili tramite il touchscreen da 7 pollici e capace di fornire aiuto sull'assistenza stradale, sul controllo dello stile di guida, ma anche monitorare gli intervalli di manutenzione, la posizione del veicolo, e gestire la comunicazione alle forze dell'ordine in caso di furto. Anche dal punto di vista della sicurezza, la dotazione della DS 4 lascia stupiti, come dimostra la presenza di utili dispositivi come la retrocamera abbinata ai sensori di parcheggio, il sistema che monitora l'angolo cieco e il superamento della linea di carreggiata, senza tralasciare la presenza del sistema di avviamento senza chiave.

Passando al capitolo motorizzazioni, la DS 4 può esser abbinata a tre motori a benzina e a tre diesel. La gamma si apre con il benzina 1.2 litri tre cilindri turbo da 130 CV e 230 Nm di coppia massima (PureTech 130), seguito dal 1.6 litri turbo, declinato nella versioni da  165 CV e 240 Nm (THP 165) e 210 CV e 285 Nm (THP 210). Passando ai diesel, troviamo il 1.6 litri, declinato nelle variante da 120 CV e 300 Nm (BlueHDi 120) e in quella da 150 CV e 370 Nm (BlueHDi 150), mentre al top di gamma si posiziona il  2.0 litri da 180 CV e 400 Nm di coppia massima (BlueHDi 180). Le prestazioni della DS 4 vengono gestite dall'Intelligent Traction Control, capace di ottimizzare la motricità delle ruote anteriori in caso di perdita di aderenza.

La DS 4 e la DS 4 Crossback saranno presentati in forma ufficiale in occasione del Salone di Francoforte 2015 (17-27 settembre), mentre la loro commercializzazione in Italia è prevista a partire da novembre con un listino compreso tra i 22.600 e i 33.750 euro.

Se vuoi aggiornamenti su DS DS 4 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 31 agosto 2015

Altro su DS DS 4

DS4 180 CrossBack vs DS4 120 Sport Chic: prova su strada
Prove su strada

DS4 180 CrossBack vs DS4 120 Sport Chic: prova su strada

Asfalto o sterrato? DS4 offre sempre una soluzione, grazie alla nuova versione CrossBack.

DS4 2.0 BlueHDI 180, la prova su strada
Prove su strada

DS4 2.0 BlueHDI 180, la prova su strada

Al volante della versione di punta del crossover francese, spinto dal motore 2.0 turbodiesel Euro 6 da 180 cavalli abbinato al cambio automatico.

DS4: al debutto tre nuove motorizzazioni
Ultimi arrivi

DS4: al debutto tre nuove motorizzazioni

La gamma delle motorizzazioni per DS4 si arricchisce con il Thp 165 S&S EAT6 a benzina e i due turbodiesel BlueHdi 150 S&S e Blue Hdi 180 EAT6.