Jeep Cherokee 2014, porte aperte il 12 e il 13 aprile

La nuova generazione del fuoristrada americano si prepara al debutto commerciale fissato per la metà di aprile.

Jeep Cherokee 2014, porte aperte il 12 e il 13 aprile

di Francesco Donnici

02 aprile 2014

La nuova generazione del fuoristrada americano si prepara al debutto commerciale fissato per la metà di aprile.

La rinnovata Jeep Cherokee, dopo essere svelata in anteprima mondiale in occasione del Salone di Ginevra 2014, si prepara al debutto commerciale che si terrà il 12 e il 13 aprile prossimi, in occasione del porte aperte organizzato in tutte le concessionarie del Costruttore americano.

Jeep Free

In occasione del lancio della nuova Cherokee sarà inoltre disponibile lo speciale finanziamento “Jeep Freea interessi zero (TAN 0% – TAEG 0,88%) che permette di acquistare la vettura a metà del prezzo di listino o, in alternativa, pagando la differenza tra la metà del prezzo di vendita e il valore della propria auto usata in permuta, senza pagamento mensile per 2 anni. Al termine del periodo di due anni, il cliente potrà optare tra diverse soluzioni:  tenere la vettura, saldando la maxi rata finale in un’unica soluzione, o rifinanziandola, la seconda opzione permette invece di sostituire la vettura con un nuovo modello, mentre la terza dà la possibilità di restituire la vettura senza oneri aggiuntivi.

Due propulsori e tre livelli di potenza

La nuova Jeep Cherokee viene proposta in Italia negli  allestimenti Longitude, Limited e Trailhawk, abbinati al propulsore turbodiesel [glossario:multijet] II da 2.0 litri e all’unità a benzina Pentastar da 3.2 litri. Il 2.0 litri turbodiesel risulta declinato nelle varianti di potenza da 140 CV e 170 CV, quest’ultima versione risulta inoltre accoppiata al tecnologico [glossario:cambio-automatico] a nove rapporti, mentre la versione da 140 CV è abbinata a un cambio manuale dotato di sei marce. Al top di gamma troviamo il già citato V6 3.2 litri Pentastar, capace di sprigionare 272 CV e 315 Nm di coppia massima e risulta disponibile esclusivamente con la nuova trasmissione automatica a nove rapporti.

Un tipo di trazione per ogni esigenza

Il fuoristrada della Casa yankee risulta disponibile sia nelle versioni dotate di sole due ruote motrici a trazione anteriore, che nelle inarrestabili versioni dotate di trazione integrale.  Per quanto riguarda la trazione sulle quattro ruote motrici, sulla Cherokee risultano disponibili ben tre diversi tipi di sistema: Jeep Active Drive I, Jeep Active Drive II e Jeep Active Drive Lock. Le versioni 4×4 risultano inoltre dotate del dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore, che consente di ridurre le perdite di energia quando non è necessario utilizzare la modalità 4×4, garantendo minori consumi ed emissioni inquinanti.

Prezzi da 39.000 euro

Il listino della nuova Cherokee parte da 39.000 euro, relativo alla versione Longitude 2.0 [glossario:multijet] II da 140 CV con cambio manuale e trazione anteriore, mentre al vertice dell’offerta troviamo le versioni Trailhawk equipaggiate con il 3.2 V6 Pentastar, disponibili ad un prezzo di 53.000 euro.

No votes yet.
Please wait...