Hyundai ix35 FCEV: primo contatto

Il suv coreano diventa elettrico e adotta la tecnologia delle celle a combustibile ad idrogeno. Ecologico e silenzioso, pensa a tutelare l'ambiente.

Hyundai ix35 FCEV: primo contatto

Altre foto »

È tra le vetture più vendute di casa Hyundai. Il tipico suv da passeggio, pronto all'eventuale sfida nella giungla urbana piuttosto che alla vita di campagna più dura e pura. Stavolta però l'accostamento naturistico ha un suo perché. Dato che la ix35 in oggetto è la variante FCEV. Il modello a celle combustibile, alimentato ad idrogeno, è solo l'ultimo di una serie che da tempo distingue la ricerca tecnologica in quel di Seul. Vetture elettriche, che non emettono gas inquinanti allo scarico (su ix35 FCEV non è nemmeno presente) e che possono vantare l'autonomia di una qualunque automobile mossa da un motore a combustione interna. Al momento non si è ancora parlato di commercializzazione, mentre in seguito verranno ufficializzati accordi con quelle municipalità particolarmente sensibili al tema ambientale.

Hyundai ix35 FCEV: cambia la sezione frontale

L'essere a tutti gli effetti la ix35 più ecologica della gamma, le dà il diritto di spiccare rispetto alle altre. Non cambiano le forme, tanto meno le dimensioni, così come le linee impresse dai designer della casa coreana. Ciò che la rende diversa dalle altre è il frontale. Il muso per interderci. Che, forse per la tecnologia in essere sulla vettura, prende esempio dalla sorella maggiore Santa Fe, riproponendo una calandra simile. Più ampia e spaziosa, regala un piglio deciso alla ix35 FCEV (Fuel Cell Electric Vehicle), che palesa in questo modo la sua natura green al 100%. A bordo invece la disposizione dello spazio è rimasta esattamente la medesima del modello ix35. Lo stesso dicasi per lo stile della plancia. L'avvento delle celle a combustibile non ha poi modificato l'abitacolo di Hyundai ix35 FCEV.

Hyundai ix 35 FCEV: è l'ora delle celle a combustibile

Se qualcuno pensasse che si possa trattare dell'ennesimo esempio di un costruttore che si spende per la causa ecologica, si sta assolutamente sbagliando. Sono anni che Hyundai sta investendo nella tecnologia a celle a combustibile, dove è l'idrogeno lo "strumento" impiegato per ottenere l'energia necessaria a mettere in movimento la vettura. Prima fu Santa Fe, poi Tucson e ora ix35. Il suv attualmente più compatto della gamma. Il motore elettrico è di tipo asincrono e sviluppa circa 100 kW (pressapoco 136 CV) e 300 Nm di coppia motrice. Valori che spingono la Hyundai ix35 FCEV a 160 km/h e le permettono di passare da 0 a 100 km/h in 12,5 secondi. Dati in linea con il modello 1.7 CRDi. E quanto idrogeno ci vuole per percorrere 100 km di strada? I dati snocciolati dai tecnici coreani asseriscono solo 0,95 kg di idrogeno per la distanza menzionata. Il problema al momento è la disponibilità di stazioni di rifornimento. Ma si sta lavorando a riguardo.

Hyundai ix 35 FCEV: la prova

Troppo pochi i chilometri percorsi al volante di Hyundai ix35 FCEV per parlare di sensazioni di guida. Al più percezioni. Come di consueto, la spinta realizzata da un'unità elettrica è sempre progressiva ed immediata. La coppia motrice è disponibile sin da subito. Non ci sono marce, perché il compito di trasferire la potenza alle ruote anteriori è demandato ad un riduttore. Quindi si va avanti ed indietro, accelerando quasi in modo sportivo. Lo sterzo, proprio come sulla ix35 "normale", non è il suo punto di forza, mentre la frenata si è fatta più pronta e decisa. Una situazione generata dalla presenza del motore elettrico che ha una valenza determinante nella fase di arresto. La risposta al pedale è istantanea, pertanto sono necessari un po' di chilometri per prenderci la mano. I circa 200 kg di più che gravitano sulla Hyundai ix35 FCEV si sentono. Una circostanza inevitabile oggi con questo tipo di tecnologia a bordo. Una situazione che non la privilegia nei passaggi più lenti, dove è il sottosterzo ad emergere. Ma questa non è un'auto sportiva e nel quotidiano si comporta esattamente come una ix35 qualunque. E se proprio non sapete cedere al fascino di una guida più dinamica, sappiate sin da subito che i sistemi di controllo della stabilità sono sempre vigili e pronti a ristabilire la dinamica ideale.

Se vuoi aggiornamenti su HYUNDAI IX35 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Cesare Cappa | 01 aprile 2014

Altro su Hyundai ix35

Hyundai: consegnate le prime ix35 ad idrogeno in Italia
Ecologiche

Hyundai: consegnate le prime ix35 ad idrogeno in Italia

Parte il programma di noleggio dedicato alle aziende del Sud Tirolo, con la consegna dei primi 10 esemplari.

Hyundai ix35 FCEV, protagonista a Bolzano
Ecologiche

Hyundai ix35 FCEV, protagonista a Bolzano

Hyundai ha consegnato all’Istituto per Innovazioni Tecnologiche 10 esemplari del SUV alimentato ad idrogeno.

Hyundai ix35 Fuel Cell protagonista in Europa
Ecologiche

Hyundai ix35 Fuel Cell protagonista in Europa

I parlamentari europei e membri della Commissione UE testeranno i vantaggi della tecnologie ad idrogeno utilizzando alcune Hyundai ix35 Fuel Cell.