Lamborghini Aventador LP750-4 Superleggera Roadster

Ha debuttato in California la nuova Lamborghini Aventador Roadster Superveloce.

Lamborghini Aventador LP750-4 Superleggera Roadster

di Giuseppe Cutrone

24 agosto 2015

Ha debuttato in California la nuova Lamborghini Aventador Roadster Superveloce.

Lamborghini ha scelto la cornice della Monterey Car Week 2015, in California, per presentare al pubblico la nuova Aventador LP 750-4 Superveloce Roaster, prima vettura scoperta a meritare la denominazione che distingue le Lambo più potenti e prestazionali. 

L’esclusività è uno dei tratti caratteristici dell’ultima creatura uscita dallo stabilimento di Sant’Agata Bolognese, tanto che la produzione sarà in tiratura limitata ad appena 500 esemplari. A livello di progettazione, invece, si è fatta molta attenzione al contenimento del peso, che diminuisce di 50 chilogrammi rispetto alla versione coupé fermando la bilancia sui 1.575 chilogrammi. 

Sulla Lamborghini Aventador LP 750-40 Superveloce Roadster gli ingegneri hanno optato per l’adozione di un tetto composto da due elementi rimovibili manualmente e realizzati in fibra di [glossario:carbonio] dal peso di circa 6 chilogrammi ciascuno, mentre al posteriore si nota il cofano in vetro che, oltre ad essere più leggero, ha lo scopo di enfatizzare la guida facendo arrivare al conducente il suono del motore. 

Lo schema tecnico rimane lo stesso della Aventador chiusa, anche se la potenza erogata dal V12 6.5 aspirato è adesso di 750 cavalli a 8.400 giri, con una coppia di 690 Nm e un rapporto peso/potenza di appena 2,1 chilogrammi per cavallo. 

Con tali qualità le prestazioni devono necessariamente essere di primo livello e Lamborghini, infatti, dichiara un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e una velocità di punta superiore ai 350 km/h, il tutto a fronte di un prezzo di listino che parte da 357.000 euro. Le prime consegne sono previste all’inizio del 2016.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...