Volkswagen Golf Variant: da Ottobre a 18.950 euro

Francoforte farà da palcoscenico alla presentazione dell’ultima nata nella “famiglia” Golf. Nuovi motori a basso consumo e prezzi da 18.950 euro

Volkswagen Golf Variant: da Ottobre a 18.950 euro

Tutto su: Volkswagen Golf Variant

di Francesco Giorgi

30 luglio 2009

Francoforte farà da palcoscenico alla presentazione dell’ultima nata nella “famiglia” Golf. Nuovi motori a basso consumo e prezzi da 18.950 euro

.

Una linea più “semplice”, ma allo stesso tempo in sintonia con il resto della gamma attuale del modello di maggiore successo a marchio Volkswagen. Quattro motorizzazioni (due a benzina e due Turbodiesel), inclusi i nuovi “downsized” 1.2 TSI da 105 CV e 1.4 TSI da 122 CV. Tre allestimenti e prezzi a partire da 18.950 euro.

La Volkswagen ha già predisposto linee, allestimenti e listini per la quarta serie della Golf Variant, la versione “familiare” della pluri – milionaria berlina media di Wolfsburg, che debutterà al prossimo Salone di Francoforte, in programma dal 17 al 27 Settembre.

Lo stile della Golf Variant rispecchia, nelle linee esterne, i dettami che caratterizzano la sesta serie della versione “berlina”: razionalità nelle forme, senza alcun preziosismo, che seguono uno sviluppo”orizzontale”, la mascherina sottile, la parte posteriore più “morbida” rispetto alla serie precedente.

All’interno, la parentela con la Golf “capofamiglia” è presente soprattutto nella plancia, ripresa pari pari da quest’ultima: a quanto pare, a Wolfsburg si pensa al contenimento dei costi, dunque si utilizzano quante più parti possibile in comune tra le differenti versioni di un singolo modello. Ecco, dunque, che la strumentazione si presenta con due grandi strumenti principali, di forma tonda, e dal volante a tre razze.

E però, le novità più importanti sono racchiuse sotto il cofano: ad iniziare dalla particolarità che tutti i motori saranno sovralimentati. Le versioni a benzina sono composte dai nuovi quattro cilindri 1.2 TSI da 105 CV e 1.4 TSI da 122 CV, quest’ultimo premiato, nei mesi scorsi, con tre riconoscimenti all’International Engine of the Year 2009.

Fra le motorizzazioni a gasolio, tutte dotate di Filtro Antiparticolato, l’offerta sarà costituita dal nuovo 1.6 TDI Common Rail da 105 CV e dal più grosso 2.0 TDI da 140 CV. Ai quattro motori che formano la gamma della Golf Variant quarta serie è abbinato il nuovo cambio DSG: a sette rapporti per i modelli 1.2 TSI, 1.4 TSI e 1.6 TDI; a 6 marce per la 2.0 TDI. La nuova Golf Variant viene proposta in tre allestimenti: Trendline (o “base”), per 1.2 e 1.6 TDI; Comfortline (linea “intermedia”) per 1.2, 1.4 e 1.6 TDI e Highline, l’allestimento “alto di gamma”, per 1.4, 1.6 TDI e 2.0 TDI.

I prezzi: la Golf Variant, che per l’Italia entrerà in listino a Ottobre, costerà a partire da 18.950 euro “chiavi in mano” (1.2 TSI Trendline), fino ai 27.750 euro per la 2.0 TDI con cambio DSG a 6 rapporti Highline.