Ford EcoSport: prezzi da 19.500 euro

La Casa dell’Ovale Blu debutta nel segmento dei SUV compatti.

Ford EcoSport Barcellona

Altre foto »

Nonostante la crisi, c'è un segmento nel mercato dell'auto in continua crescita, quello dei SUV, che entro il 2018 dovrebbe crescere del 22%. Per questo una Casa come Ford, che abbiamo visto supportare anche la Champions League, non poteva affrontare la partita con una sola punta, la Kuga, considerando che in Italia, questi veicoli rappresentano una percentuale importante, il 13%, e così ha deciso di schierare un tridente, che verrà rafforzato dalla EcoSport nel 2014 e dalla Edge nel 2015. Ma concentriamoci sulla prima che abbiamo provato a Barcellona sia nella variante benzina che in quella diesel.

Esterno: look off-road

La EcoSport ha un'identità ben definita, e, pur avendo dei tratti stilistici che rispettano il family feeling dell'Ovale Blu, possiede un carattere proprio grazie alla grande presa d'aria cromata divisa in 3 elementi che domina il frontale. Lo stemma Ford è incastonato in una piccola apertura che congiunge i gruppi ottici, mentre dalla parte inferiore del paraurti anteriore partono delle protezioni del sottoscocca che avvolgono tutta la vettura. Inoltre, l'altezza da terra e la ruota di scorta posizionata dietro al portellone le donano un'aria da fuoristrada compatta, un look da off-road duro e puro intervallato da cromature e dai cerchi da 16 pollici.

Interni: spazio e praticità

L'abitacolo della EcoSport colpisce per lo spazio che offre ai passeggeri considerando che l'auto è lunga 4,23 m con la ruota di scorta esterna, che sarebbero 4 m tondi tondi senza quest'ultima. Infatti, nonostante le dimensioni compatte, presenta la migliore abitabilità della categoria sia per la testa che per le gambe dei passeggeri anteriori e posteriori. La plancia riprede soluzioni stilistiche già viste sulla Fiesta, ed è realizzata con plastica dura privilegiando la qualità dell'assemblaggio, anche se non è possibile dare un giudizio obiettivo visto che si tratta di esemplari di preserie che verranno perfezionati prima del debutto sul mercato entro il II° trimestre del 2014. Il bagagliaio è ampio con i suoi 375 litri, ma i passaruota tolgono ulteriore spazio prezioso e l'apertura laterale, da fuoristrada vecchia maniera non è il massimo della praticità in città.

Al volante: comoda e sicura

Proposta sia a benzina che diesel, la EcoSport offre la possibilità di scegliere tra il 3 cilindri da 1 litro con ben 125 CV che spinge bene e non sembra faticare nemmeno in ripresa e il 4 cilindri 1.5 TDCi da 90 CV capace di grandi percorrenze e della tipica fluidità di marcia del diesel. Abbiamo provato prima il piccolo EcoBoost che, nonostante faccia sentire la sua voce durante le accelerazioni, è sempre presente al tocco dell'acceleratore e dona persino una certa vivacità ad una vettura che non è stata pensata per la guida sportiva. Piacevole, ma con un carattere più convenzionale il 1.5 TDCI da 90 CV che, con i suoi 4,6 l/100 km dichiarati, strizza l'occhio a chi fa molta strada. Insomma, il 1.0 potrebbe essere una reale alternativa per chi non è uno stradista, visto che i consumi dichiarati, 5,3l/100 km rappresentano un ottimo valore di consumo e che la cilindrata ridotta riduce le spese di gestione.

Volendo, c'è anche un 1.5 benzina da 110 CV, ma si tratta di una scelta obbligata solo per chi necessita della trasmissione automatica, visto che è l'unica motorizzazione che può montare il cambio Powershift a 6 marce a doppia frizione, le altre sono abbinate ad un classico cambio manuale a 5 marce. Tornando al comportamento dinamico, denunciamo il tipico Rollio delle auto a Baricentro alto e una buona sincerità dell'autotelaio che comunica per tempo l'approssimarsi del limite in modo che il guidatore possa tenersi sempre al di sotto dello stesso e viaggiare in sicurezza. Turistica la taratura dello sterzo, così come quella degli ammortizzatori. Non è prevista la trazione integrale e nemmeno un differenziale anteriore, quindi, nonostante il look da off-road duro e puro, la EcoSport rimane una vettura pensata per la guida su strada che può affrontare in tranquillità anche un leggero sterrato.

Prezzo: da 19.500 euro

Alla Ford hanno pensato bene di semplificare l'offerta perché oramai, chi sceglie questo genere di auto, vuole un allestimento completo, e così la EcoSport è stata proposta in un'unica versione dotata di tutto punto: dalle barre cromate al SYNC con comandi vocali, passando per il clima automatico, i cerchi in lega da 16 pollici e i sensori di parcheggio. Per sfruttare la tecnologia degli ultimi smartphone inoltre, la EcoSport si avvale dell'AppLink che consente di utilizzare senza staccare le mani dal volante sia l'i-Phone che gli smartphone con sistema operativo Android per le APP del navigatore TomTom, di Spotify, per ascoltare la propria playlist e Kaliki, per ascoltare sempre le ultime notizie. Più avanti ne arriveranno altre, visto che c'è anche un concorso indetto da Ford per lo sviluppo di nuove APP. Intanto però, dobbiamo segnalare che non c'è compatibilità con gli smartphone Lumia che utilizzano il sistema operativo Windows 8. Ma veniamo ai prezzi: si parte dai 19.500 euro per la versione dotata del 1.5 benzina da 110 CV, si sale a 20.250 euro per la EcoSport con lo stesso motore ma dotata di trasmissione automatica. Sempre a 20.250 euro è possibile acquistare la variante con motore 1.0 3 cilindri da 125 CV, mentre la più costosa della famiglia, la 1.5 TDCi da 90 CV, è proposta a 21.000 euro. In attesa del lancio previsto per il II° trimestre del 2014, nel primo trimestre potremo vedere sulle strade la versione Limited Edition, venduta esclusivamente su internet in sole 48 ore nei 500 esemplari destinati all'Europa, 95 dei quali sono stati acquistati in Italia. 

Se vuoi aggiornamenti su FORD ECOSPORT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 18 dicembre 2013

Altro su Ford Ecosport

Ford EcoSport: al Salone di Los Angeles la versione Usa
Anteprime

Ford EcoSport: al Salone di Los Angeles la versione Usa

All'imminente rassegna californiana delle novità automotive è atteso il debutto di oltreoceano per la Suv - crossover compatta aggiornata nel 2015.

Ford EcoSport: cresce la qualità del SUV compatto
Ultimi arrivi

Ford EcoSport: cresce la qualità del SUV compatto

Arrivano modifiche alla meccanica, nuovi optional e la variante Titanium S.