Toyota Auris Hybrid Touring Sports al Salone di Francoforte

In attesa del debutto (ottobre), Toyota presenta a Francoforte la Auris Hybrid Touring Sports, la prima station wagon ibrida di segmento C.

Toyota Auris Hybrid Touring Sports al Salone di Francoforte

di Francesco Giorgi

11 settembre 2013

In attesa del debutto (ottobre), Toyota presenta a Francoforte la Auris Hybrid Touring Sports, la prima station wagon ibrida di segmento C.

Debutta al Salone di Francoforte 2013 la nuova Toyota Auris [glossario:hybrid] Touring Sports, la prima station wagon a tecnologia full [glossario:hybrid] di segmento C, che debutterà ottobre nelle concessionarie del Gruppo. Disponibile in tre allestimenti, Active Eco, Active +, Lounge, la vettura è caratterizzata dall’impiego di nuovi acciai ad elevata resistenza alla torsione, che permettono un risparmio di peso, e dalla nuova collocazione powertrain per abbassare il baricentro. Il prezzo, indicativo, parte da 24.000 euro.

>> Guarda la Toyota Auris Touring Sports [glossario:hybrid] al Salone di Francoforte

La vettura deve la propria filosofia progettuale alla lunga esperienza Toyota nel settore delle ibride; in particolare, dal lancio della Auris benzina – elettrica (2010) ne sono state vendute circa 80.000 unità.

Rispetto alla serie precedente, la nuova Auris [glossario:hybrid] Touring Sports Hsd (Hybrid Synergy Drive) presenta alcune sostanziali novità, che di fatto ne rinnovano in profondità l’immagine e la tecnologia di bordo.

Sottopelle“, vale a dire a livello di motorizzazione, la Auris [glossario:hybrid] Touring Sports viene equipaggiata con il 1.8 Vvt-i a ciclo Atkinson, abbinato a un motore elettrico; insieme, queste due unità (comandate dal cambio a variazione continua E-Cvt) forniscono alla vettura una potenza di 136 CV, che permettono alla Auris [glossario:hybrid] Touring Sports una velocità massima (dichiarata) di 180 km/h e un’accelerazione 0 – 100 km/h in 11,2 secondi. Da tenere in considerazione, in virtù dell’equipaggiamento powertrain, il valore di emissioni annunciato da Toyota: appena 85 g/km di CO2.

Trattandosi di una “station” (rispetto alla “2 volumi” l’aumento di lunghezza è di 28 cm, mentre il “passo” resta di 2.600 mm), è altrettanto importante l’indicazione della capienza del bagagliaio: 360 litri, che diventano 1.150 a sedili posteriori completamente abbattuti.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...