Honda HR-V: prezzi da 20.350 euro

Il nuovo crossover compatto di Casa Honda sfoggia un design sportiveggiante che nasconde soluzioni tecnologiche e una versatilità da auto superiore.

Honda HR-V: prezzi da 20.350 euro

di Francesco Donnici

03 luglio 2015

Il nuovo crossover compatto di Casa Honda sfoggia un design sportiveggiante che nasconde soluzioni tecnologiche e una versatilità da auto superiore.

Debutta sul mercato italiano la nuova Honda HR-V, inedito SUV di segmento “B” della Casa giapponese capace di coniugare le caratteristiche di un crossover con quelle sportiveggianti di una coupé dalle forme compatte. Presentata in anteprima mondiale in occasione dello scorso Salone di Ginevra 2015, la HR-V giunge alla sua seconda generazione dopo ben 15 anni di assenza, provando ad inserirsi in un segmento particolarmente affollato ed agguerrito che conta sfidanti del calibro di Nissan Juke, Peugeot 2008, Renault Captur, Opel Mokka e Fiat 500X.

Lunga 4,30 metri, la HR-V abbandona le forme squadrate della precedente versione per abbracciare l’ultimo linguaggio stilistico della Casa alata fatto di tagli netti e spigoli vivi che esaltano la sportività della vettura. L’abbondante passo pari a 2,61 metri, consente una generosa abitabilità interna, confermata anche dal grande spazio bagagli che misura ben 453 litri (espandibile fino a 1.026 litri) e sfoggia una forma molto regolare. Il merito di queste qualità è da attribuire alla posizione del serbatoio installato sotto i sedili anteriori, inoltre la versatilità risulta assicurata dal sistema “Magic Seat” derivato dalla Jazz che permette tre differenti settaggi degli schienali del divano posteriore. La plancia funzionale e razionale ospita al centro il grande touchscreen da sette pollici sviluppato per controllare le numerose funzioni dell’impianto multimediale Honda Connect, dotato di collegamento ad internet e di applicazioni dedicate alla guida informazioni in tempo reale su traffico e meteo, notiziari, social media). Nella parte bassa troviamo invece i comandi della climatizzazione, dotati anch’essi di comandi tattili.

Passando al capitolo motorizzazioni, la Honda HR-V può essere abbinata ad una unità a benzina 1.5 litri i-VTEC, capace di sviluppare 130 CV o in alternativa ad un diesel 1.6 litri i-DTEC da 120 CV. La vettura viene equipaggiata con un cambio manuale a sei rapporti che sui modelli a benzina può essere sostituito dal nuovo [glossario:cambio-automatico] CVT. La HR-V vanta inoltre emissioni inquinanti decisamente ridotte che raggiungono un valore di 104 g/km di CO2.

Disponibile negli allestimenti Comfort, Elegance ed Executive, la nuova HR-V ha una ricca dotazione di serie già a partire dall’allestimento base che comprende il climatizzatore automatico, [glossario:cruise-control] e proiettori con sensore crepuscolare, cerchi in lega 16 pollici, vivavoce Bluetooth, sistema di frenata attiva in città CTBA e il sistema di assistenza partenza in salita HSA. Il nuovo crossover giapponese risulta disponibile sul mercato italiano ad un prezzo di partenza di 20.350 euro, relativo alla versione a benzina declinata in allestimento comfort, mentre la top di gamma rappresentata dalla diesel con allestimento Executive viene proposta ad un listino di 27.250 euro.