Citroen C4 Picasso 2013, prezzi da 21.600 euro

Primo contatto a bordo della nuova Citroen C4 Picasso, multispazio dimamica realizzata sull'inedita piattaforma EMP2.

Citroen C4 Picasso, nuove immagini

Altre foto »

La Citroen C4 Picasso si rinnova completamente. Derivata dalla concept car Technospace presentata al Salone di Ginevra 2013, la nuova C4 Picasso ci ha mostrato tutto il suo potenziale sulle strade della costiera portoghese. Sviluppata sulla nuova piattaforma EMP2 al debutto nella gamma PSA, la Citroen C4 Picasso 2013 riduce le dimensioni esterne e il peso complessivo assicurando allo stesso tempo un maggiore spazio a bordo ed una migliore versatilità d'uso.

>> Guarda le nuove immagini della Citroen C4 Picasso

Esterni Citroen C4 Picasso: design inedito

Al primo sguardo la Citroen C4 Picasso my 2013 colpisce per il nuovo design. Il centro stile francese è riuscito a conferire alla multispazio del Double Chevron un'immagine dinamica, capace di attirare anche una nuova clientela attenta al look. All'anteriore spiccano i fari a LED del design affusolato, mentre al posteriore debuttano i gruppi ottici a LED con effetto 3D ispirati alle concept car Revolte, Survolt e Tubik. Le dimensioni della Citroen C4 Picasso assicurano una grande praticità anche in contesti metropolitani. La lunghezza si accorcia a 4.43 metri - contro i 4.47 del modello che va a sostituire - mentre la larghezza arriva a 1,83 e il passo cresce di 55 mm per una lunghezza complessiva di 2785 mm. Ad amplificare il senso di dinamico ci pensa l'altezza ridotta di 5 centimetri, gli sbalzi ridotti di 70 mm nella parte anteriore e le carreggiate allargate di 82 mm anteriormente e 31 mm posteriormente.

Interni nuova Citroen C4 Picasso

Salendo a bordo della Citroen C4 Picasso 2013 si viene colpiti immediatamente da due caratteristiche: l'ambiente futuristico e la grande luminosità di bordo. Grazie all'ambia vetratura laterale, al parabrezza panoramico di serie e al tetto in vetro a tutta superficie - per un totale di 5.30 metri quadri - gli interni della nuova C4 Picasso non hanno nulla da invidiare ad un loft newyorchese . La plancia è caratterizzata da due ampi display da cui si gestisce il rinnovato sistema di infotainment e tutti gli ausili alla guida. Dal monitor da 7 pollici touch si gestisce l'impianto audio, la climatizzazione bizona, la navigazione satellitare, la gestione del telefono tramite connettività bluetooth e usb, il nuovo sistema Citroen Multicity Connect e di sistema di ausilio al conducente. Dal grande schermo panoramico da 12 pollici a centro plancia, disponibile a seconda degli allestimenti, si visualizzano tra le varie opportunità le informazioni della vettura, la videocamera posteriore e le indicazioni per il parcheggio assistito. Degni di nota i sedili relax con estensione comfort per le gambe, all'altezza di ammiraglie di alto livello, i poggiatesta specifici con sostegno per la nuca previsti per tutti i passeggeri e i tre sedili posteriori separati. Molto buona anche la capacità di carico. Nonostante la lunghezza ridotta rispetto al modello precedente il vano bagagli parte da 537 litri in configurazione standard e arriva a 630 litri facendo scorrere i sedili posteriori in avanti.

Motorizzazioni Citroen C4 Picasso, arriva l'Euro 6

Due motorizzazioni benzina e cinque a Gasolio sotto il cofano della nuova C4 Picasso. Tra i propulsori a benzina si può scegliere tra il 1.6 VTi da 120 cavalli e il 1.6 THP da 155 CV. Le motorizzazioni più interessanti arrivano dalla gamma diesel, dove debutta il nuovo 1.6 e-HDi 90 cv FAP Airdream con cambio pilotato ETG6 a sei rapporti capace di emettere solo 98 g/km di anidride carbonica e dichiarare un consumo nei percorsi misti di soli 3.8 litri per 100 km. Ad aprire l'offerta diesel ci pensa il 1.6 HDi da cavalli con cambio manuale mentre il propulsore 1.6 e-HDi 115 FAP - disponibile con trasmissione manuale a 6 marce o cambio pilotato ETG6 - ha tutte le carte in regola per diventare un successo commerciale. La nuova C4 Picasso sarà il primo modello della Citroen a montare la motorizzazione 2.0 blueHDI 150 cavalli, già omologata secondo le normative anti-inquinamento Euro 6.

Test drive nuova Citroen C4 Picasso 1.6 e-HDI 115 FAP

Saliti a bordo della nuova Citroen C4 Picasso per qualche istante abbiamo il dubbio di essere al cinema. Il sedile di guida offre un comfort capace di richiamare i fasti della leggendaria DS Pallas. Nonostante la grande quantità di tasti sul volante grazie ai comandi touch dello schermo da 7 pollici riusciamo ad impostare facilmente la navigazione satellitare in direzione Cascais. La prima caratteristica che si nota al volante della C4 Picasso è una cosa che non si vede: la piattaforma EMP2. Pronta ad essere abbinata a tutti i futuri modelli segmento C e D del gruppo PSA (a partire dalla nuova Peugeot 308), la piattaforma modulare assicura una piacere di guida all'altezza di molte berline sul mercato. Il pianale ribassato e i 140 kg di peso in meno si fanno apprezzare tra le curve, dove la nuova C4 Picasso mostra un grande precisione di guida e un Rollio ridotto. Ottimo anche il raggio di sterzata e l'assorbimento di buche e dossi. A bordo lo spazio non manca. Sui sedili posteriori singoli tre persone adulte ci stanno comodamente e grazie ai 40 vani portaoggetti si ha sempre tutto a portata di mano. Degna di nota la presa da 220 volt nel tunnel centrale: finalmente si potranno caricare rapidamente computer portatili, tablet e smartphone. Promosso anche il sistema di ausilio al parcheggio; se il tempo di ricerca del posto più adatto non è dei più rapidi, il sistema riesce a parcheggiare la C4 Picasso con soli 20 cm di margine anteriormente e posteriormente.

Listino prezzi nuova Citroen C4 Picasso 2013

Disponibile negli allestimenti Attraction, Seduction, Intensive, Exclusive e Business, fino a settembre grazie all'offerta lancio la Citroen C4 Picasso 1.6 VTi 120 cv è in vendita a 21.600 euro nell'allestimento Attraction e 21.850 euro se si opta per la motorizzazione 1.6 HDi 90 FAP. La versione 1.6 e-HDI 115 FAP parte da 25.300 euro e arriva ai 30.100 euro in versione full optional Exclusive. Al top di gamma troviamo la 2.0 BlueHDI a partire da 26.800 euro.  

Se vuoi aggiornamenti su CITROËN C4 PICASSO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 14 giugno 2013

Altro su Citroën C4 Picasso

Citroen C4 Picasso e Grand C4 Picasso: l
Curiosità

Citroen C4 Picasso e Grand C4 Picasso: l'iniziativa Amici di Famiglia

Un concorso con in palio un esemplare della monovolume compatta; per tutti i più piccoli, un set giochi Fisher - Price a chi prenota un test drive.

Citroen C4 Picasso e Gran Picasso: il restyling 2016
Anteprime

Citroen C4 Picasso e Gran Picasso: il restyling 2016

Citroen presenta un leggero restyling per la C4 Picasso, monovolume con diverse novità attesa al debutto la prossima estate.

Citroen C4 Picasso eHDI: la prova su strada
Prove su strada

Citroen C4 Picasso eHDI: la prova su strada

La MPV francese si rinnova nel design davvero ricco di perosnalità sposando contenuti tecnici di ottimo livello.