Mercedes Classe E Coupé e Cabrio: prezzi da 42.000 euro

In viaggio da Roma a Porto Ercole con le nuove Mercedes Classe E Coupé e Cabrio.

Mercedes Classe E Coupé e Cabrio 2013

Altre foto »

Dopo la Mercedes Classe E, è giunto il momento per rinnovare nello stile anche le varianti Coupé e Cabrio, da sempre molto apprezzate dai clienti Mercedes per la loro capacità di coniugare piacere di guida e praticità per via dell'abitacolo spazioso e del bagagliaio capiente. Non è un caso, infatti, se queste versioni sono state vendute in tutto il mondo in oltre 1.200.000 esemplari e che in Italia siano arrivate ben 68.000 Coupé e 15.000 Cabriolet.

>> Guarda le immagini delle Mercedes Classe E Coupé e Cabrio

Decisamente cambiate per via di un design che strizza l'occhio a quello delle Mercedes di ultima generazione, le Classe E Coupé e Cabrio presentano forme più morbide abbandonando gli spigoli che erano una caratteristica dei modelli precedenti. La novità più importante è il frontale che appare decisamente più indovinato e che, insieme ai ritocchi alla parte posteriore, dove spiccano i nuovi gruppi ottici, fa sembrare questo restyling come una vera e propria rivoluzione stilistica. Il risultato è piacevole e, al tempo stesso, moderno ed elegante.

Per il nostro viaggio da Roma a Porto Ercole, in occasione della prima presa di contatto, siamo saliti sulla Cabrio, approfittando della bella giornata, e così, abbiamo potuto apprezzare in pieno lo spirito di questa vettura. Sono necessari pochi secondi per aprire la capote automaticamente, (operazione che può essere effettuata fino ad una velocità di 40 km/h), poi mettiamo in moto il 4 cilindri 2.1 biturbo diesel da 204 CV e, grazie al cambio automatico, ci muoviamo agevolmente nel traffico della capitale.

Poco più tardi siamo già in autostrada e qui l'AIRCAP (di serie dalla versione Sport), un deflettore che si alza automaticamente da 40 km/h e si ritira nel parabrezza quando la velocità si riduce a 15 km/h, insieme al frangivento, ci assicura un comfort al top e ci consente di conversare tranquillamente anche a 130 km/h. Se consideriamo che a capote aperta abbiamo ancora 300 litri utili nel bagagliaio e che potremmo tranquillamente ospitare altre 2 persone a bordo, si capisce bene la versatilità di questa Cabrio. Inoltre, i consumi dichiarati sono a dir poco contenuti: solamente 4,8 litri di Gasolio per percorrere 100 km. E non pensate che siano a scapito delle prestazioni visto che i 100 km/h si raggiungono in 7,7 secondi e che il motore eroga ben 500 Nm di coppia a 1.600 giri, appena 100 Nm in meno della V8 da 408 CV... Volendo si può aggiungere alla lista degli optional l'AIRSCARF, la cosiddetta "sciarpa d'aria", che consente di tenere l'auto aperta anche in inverno,  a quel punto non vorrete più tirar su la capote. Quest'ultima è stata preferita al tetto rigido non solo per una questione di tradizione, ma anche per la sua struttura a 3 strati che garantisce al contempo un comfort equiparabile a quello della Coupé e un maggiore spazio per i bagagli.

La versione chiusa, ovvero la Coupé, si caratterizza per la grande visibilità interna, anche per i passeggeri posteriori, che la distingue dalle concorrenti. Per ottenere questo effetto "prima fila", la Mercedes ha tolto il montante centrale e le cornici dei vetri laterali, ottenendo un colpo d'occhio sportivo e filante. Dopo tutto, l'aerodinamica è ai vertici della categoria, con un Cx di 0,25 e questo la dice lunga sulle sue prestazioni e sui consumi. Inoltre, il comfort è quello di sempre, e questa caratteristica, che l'accomuna alla Cabrio, consente ai fortunati proprietari di percorrere molti km senza accusare la stanchezza.

Disponibili nelle versioni Executive, Sport e Premium, e nelle motorizzazioni che vanno dal 2 litri a benzina da 184 CV al V8 di 4.663 Cm3 da 408 CV, le Mercedes Classe E Coupé e Cabrio sono già disponibili in concessionaria ed hanno prezzi che partono da 42.090 euro. La versione a nostro giudizio più invitante, ovvero la E 250 CDI Cabrio, parte da 52.100 euro. Ovviamente, la dotazione di serie è molto curata, e già dalla versione d'ingresso, la Executive, offre i fari a LED, il paraurti anteriore con design  sportivo, i cerchi da 17 pollici con pneumatici 235/45 R17, la predisposizione al navigatore Becker MapPilot (che costa 500 euro), il volante sportivo a 3 razze, gli interni Artico/tessuto, gli inserti in alluminio, il Collision Prevention Assist, l'Attention Assist, il Direct Steering e il Pre-Safe di serie. Per passare all'allestimento Sport il prezzo sale di ulteriori 1.690 euro, mentre se si sceglie la variante top, denominata Premium, il costo sale di 7.000 euro. 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 06 giugno 2013

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto

La nuova wagon tedesca convince per il suo stile accattivante e stupisce per l’iniezione di sistemi elettronici dedicati alla guida autonoma.

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar