Peugeot 208 S: serie speciale a 15.100 euro

Con l’arrivo della 208 GTi Peugeot saluta l’esordio della serie speciale S: 150 esemplari dal taglio sportivo con il 1.2 VTi da 82 cavalli.

Peugeot 208 S: serie speciale a 15.100 euro

Tutto su: Peugeot 208

di Giuseppe Cutrone

28 maggio 2013

Con l’arrivo della 208 GTi Peugeot saluta l’esordio della serie speciale S: 150 esemplari dal taglio sportivo con il 1.2 VTi da 82 cavalli.

In occasione del debutto sul mercato italiano della Peugeot 208 GTi, la casa francese ha deciso di lanciare in edizione limitata a soli 150 esemplari la nuova serie speciale Peugeot 208 S.

La Peugeot 208 S è rivolta a una vasta fascia di clientela, compresi anche i neopatentati che potrebbero trovare più che soddisfacente le prestazioni assicurate dal compatto tre cilindri 1.2 VTi da 82 cavalli che promette consumi ridotte ed emissioni particolarmente contenute.

>> Guarda le foto ufficiali della Peugeot 208

La serie speciale S si basa sull’allestimento Active, è caratterizzata da un aspetto sportivo ed è offerta unicamente in abbinamento alla carrozzeria tre porte Bianco Banchisa. Oltre alla dotazione compresa nell’allestimento di derivazione, di serie sulla S si trovano i fendinebbia, i proiettori con luci diurne a LED, i cerchi in lega da 18 pollici Helium Grigio Hephais, i vetri posteriori oscurati, le targhette identificative laterali e i coprimozzi bordati di rosso.

L’impatto visivo della Peugeot 208 S mette in evidenza diversi elementi neri con inseriti rossi, come gli [glossario:spoiler] anteriori, le modanature sottoporta, i gusci degli specchietti retrovisori esterni e il profilo dell’estrattore, mentre l’abitacolo presenta il volante in pelle nera con cuciture e inserto cromo satinato, la leva del cambio con pomello specifico in alluminio e inserti rossi, i tappetini S con profilo rosso e l’appoggiagomito centrale anteriore.

Ognuno dei 150 esemplari della 208 S è disponibile al prezzo di 15.100 euro.