Hyundai ix20 e i30 Econext: GPL da 16.900 euro

La gamma di vetture GPL targate Hyundai si allarga con il debutto delle nuove ix20 e i30 Econext dotate dell’impianto a gas firmato BRC.

Hyundai ix20 e i30 Econext: GPL da 16.900 euro

Tutto su: Hyundai

di Francesco Donnici

24 maggio 2013

La gamma di vetture GPL targate Hyundai si allarga con il debutto delle nuove ix20 e i30 Econext dotate dell’impianto a gas firmato BRC.

Debutta la nuova gamma Econext di Hyundai, dedicata ai modelli ix20 e i30 equipaggiati con motorizzazioni bifuel a GPL che vanno ad aggiungersi alle precedenti  versioni della citycar i10 e della compatta i20 alimentate a gas.

>> Guarda le immagini ufficiali della Hyundai i30

Hyundai ix20 EcoNext

Disponibile esclusivamente con il propulsore quattro cilindri a benzina 1.4 litri da 90 CV, la x20 Econext abbina a questa unità un moderno impianto [glossario:gpl] realizzato dagli specialisti della BRC che risulta  omologato in Fase 2, cioè direttamente nell’impianto produttivo. Inoltre l’unità quattro cilindri è stata ottimizzata con il rafforzamento delle valvole, quello delle loro sedi e con la modifica dei pistoni, in modo da sopperire alle maggiori sollecitazioni dovute all’installazione dell’impianto a gas. Rispetto alla tradizionale versione a benzina, la ix20 Econext  riduce le emissioni inquinanti di 20 g/km, passando da 157 g/km a 137 g/km.

Disponibile negli allestimenti Classic, Comfort ed App Mode, la piccola MPV coreana offre di serie nella variante entry-level 6 airbag, controllo di trazione e stabilità, impianto audio con lettore CD-Mp3 e ingressi Aux e USB, antifurto dotato di telecomando, climatizzatore a controllo manuale, cerchi in acciaio da 15 pollici, [glossario:spoiler] posteriore, sedili posteriori abbattibili, specchietti retrovisori regolabili elettricamente e dello stesso colore della carrozzeria e il computer di bordo. Scegliendo la versione Comfort troviamo in più i cerchi in lega da 16 pollici, i vetri elettrici posteriori, connessione Bluetooth  e comandi al volante, sensori posteriori di parcheggio, sterzo e pomello del cambio in pelle, fendinebbia e porta oggetti anteriore refrigerato. La versione top di gamma App Mode aggiunge invece l’impianto multimediale Pioneer, dotato di sistema di navigazione satellitare, schermo “touch” da 6.1 pollici e sistema per l’installazione di applicazioni, il climatizzatore a controllo  automatico, gli specchietti laterali con gli indicatori di direzione integrati. La Hyundai ix20 [glossario:gpl] è disponibile a partire da 16.900 euro.

Hyundai i30 Econext

La Hyundai i30 Econext risulta disponibile nelle varianti di carrozzeria con 5 porte, oppure station wagon. Come per la più piccola ix20, anche la media coreana sfrutta una unità  1.4 litri benzina, capace però di erogare fino a 100 CV, abbinata ad un impianto [glossario:gpl] BRC, capace di offrire emissioni inquinanti pari a 133 g/km.

Disponibile negli allestimenti Classic e Comfort, la i30 Econext offre di serie nell’allestimento base 6 airbag, controllo di trazione e stabilità, fendinebbia a dotati di tecnologia LED, barre portatutto sul tetto, climatizzatore a controllo manuale, divano posteriore abbattibile, impianto audio con quattro diffusori, dotato con lettore CD-Mp3 e ingressi  Aux e USB. La versione top di gamma aggiunge la ruota di scorta di dimensioni ridotte, fari con illuminazione statica degli angoli, gli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente e con indicatori di direzione incorporati, vetri elettrici posteriori, volante ed pomello del cambio in pelle, comandi audio al volante e connessione Bluetooth, abbinati a loro volta all’impianto audio con 6 altoparlanti. La Hyundai i30 Econex è già disponibile a partire da 18.350 euro.