Renault Twingo Rip Curl

Anche la Twingo in versione Rip Curl con Renault partner in un programma mondiale per l'ambiente promosso dal WWF. Prezzi da 12.150 euro

Renault Twingo Rip Curl

Altre foto »

Arriverà a breve anche sul mercato italiano la Renault Twingo Rip Curl, versione "estiva" della citycar prodotta dalla Régie, che ne ha sviluppato un modello caratterizzato da alcune novità a livello di estetica.

Secondo gli atout proposti dalla Renault e dalla Rip Curl, l'azienda australiana fra le principali a livello mondiale per l'abbigliamento da mare e la realizzazione di tavole da surf e da snowboard, la Twingo Rip Curl (i cui allestimenti si basano sulle versioni proposte nella Twingo Dynamique) si presenta in una varietà esclusiva di colorazioni della carrozzeria (Dyna Red, Nero Perla, Extreme Bleu, Grigio Platino e Blue Grey), impreziosita da alcuni elementi distintivi ad hoc per questa serie limitata, e caratterizzata da quattro motorizzazioni, che si basano sulla 1.2 LEV da 75 CV, la 1.2 16v dotata della stessa potenza della precedente, la dCi da 65 CV e la dCi da 85 CV.

Fra gli allestimenti creati per questa versione limitata commercializzata in Francia, Italia, Austria, Belgio, Portogallo, Polonia, Ungheria e Repubblica Ceca, la Clio Rip Curl si caratterizza per la presenza dei cristalli posteriori fumé, per una cornice ai fari fendinebbia anteriori, dettaglio che viene ripetuto sui montanti posteriori e al portellone.

All'interno, un tessuto esclusivo della Rip Curl compone il rivestimento dei sedili ed è impiegato anche sui pannelli delle porte. Altri dettagli caratterizzano questa versione esclusiva dalla restante "famiglia" Twingo: rosso metallizzato per una cornice che racchiude il tachimetro e i pulsanti di controllo del climatizzatore.

Interessanti i valori di consumo e di emissioni dichiarati per la Twingo Rip Curl: nella versione dCi da 85 CV, ad esempio, Renault riporta un consumo medio di 4 litri per 100 km ed emissioni di CO2 pari a 104 g/km. Secondo gli accordi intrapresi fra le due aziende, la realizzazione di questa edizione limitata della Twingo prevede una partecipazione della Renault nel progetto di salvaguardia dell'ambiente promosso dalla Rip Curl assieme al WWF.

La presenza della Renault riguarda la protezione degli habitat naturali associati al surf e allo snowboard, sport nei quali è presente l'azienda australiana (quindi aree montane e regioni costiere), progetti di educazione ambientale e piani di ricerca e sviluppo nell'"eco-design" su tavole da surf, costumi da bagno e mute.

I prezzi: la Twingo Rip Curl viene proposta a 12.150 euro nella versione 1.2 LEV e 1.2 16v, che diventano 13.750 per la DCI 65 e 14.650 per la DCI da 85 CV, tutti prezzi però a cui vanno sottratte le somme previste dagli incentivi statali.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT TWINGO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 25 giugno 2009

Altro su Renault Twingo

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT
Eventi

Motor Show 2016: in anteprima la nuova Renault Twingo GT

La nuova edizione sportiva della piccola "tuttodietro" è stata sviluppata da Renault Sport: porta in dote 110 CV e un nuovo appeal estetico.

Renault Twingo R1: dalla città ai percorsi da rally
Eventi

Renault Twingo R1: dalla città ai percorsi da rally

Nel giro di un anno è stata sviluppata una versione da competizione dell’utilitaria francese con trazione posteriore.

Renault Twingo GT: il debutto a Goodwood
Anteprime

Renault Twingo GT: il debutto a Goodwood

Appuntamento al Goodwood Festival of Speed per la nuova Twingo GT, edizione "sportiva ma non estrema" (110 CV) della piccola di Renault.