Jeep Cherokee 2.2 Multijet: prezzi da 45.900 euro

Declinato in due livelli di potenza, il nuovo Multijet offre prestazioni più brillanti ottimizzando contemporaneamente consumi ed emissioni.

Jeep Cherokee 2015: nuove foto ufficiali

Altre foto »

Debutta sul mercato nostrano la Jeep Cherokee equipaggiata dall'inedito propulsore 2.2 litri Multijet II, declinato nei livelli di potenza da 185 e 200 CV, entrambe forti di ben 440 Nm di coppia massima. Rispetto alla motorizzazione che sostituisce, il nuovo Multijet da 200 CV - oltre a vantare un aumento della potenza e della coppia - consente di ottenere una diminuzione del 3% delle emissioni inquinanti di CO2, raggiungendo così quota 150 g/km.

Meccanica: più cavalli, ma diminuiscono i consumi

Secondo i dati dichiarati dalla Casa, la motorizzazione 2.2 Multijet da 185 CV - abbinata alla trazione 4x4  e al sofisticato Cambio automatico a 9 rapporti - permette alla Cherokee di scattare da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi e di raggiungere una velocità massima pari a 201 km/h, con consumi ed emissioni nocive di CO2 che risultano pari a 5,7 litri/100 km e 150 g/km di CO2. Le doti del fuoristrada Jeep vengono ulteriormente esaltate dalla versione equipaggiata con il 2.2 litri Multijet II da 200 CV, forte della trazione 4x4 Jeep Active Drive II con marce ridotte e del già citato cambio a nove marce. Questa variante dichiara un'accelerazione da 0 a 100 km/h effettuata in 8,5 secondi e una velocità di punta di 203 km/h. Nonostante l'abbondanza di cavalli, i consumi e le emissioni inquinanti di questa versione risultano piuttosto contenuti, come dimostrano le medie dichiarate, rispettivamente pari a 5,7 litri/100 km e 150 g/km di CO2.

Dotazione: tanta tecnologia al servizio della sicurezza

Oltre al nuovo motore,  Cherokee porta in dote l'inedito allestimento top di gamma Limited Plus - proposto esclusivamente con il 2.2 Multijet II da 200 CV - che comprende nel ricco equipaggiamento di serie numerosi accessori come le marce ridotte "Jeep Active Drive II" e il tetto panoramico in vetro "Command View ". A questa dotazione si aggiunge il ricco pacchetto  "Technology Group" che include il Advanced Brake Assist (sistema di frenata avanzato ), il "Lane Departure Warning Plus" che avvisa sistema di una eventuale uscita dalla corsia, i proiettori con funzione "Smartbeam" che disattiva gli abbaglianti, "Full Speed Forward Collision Warning Plus", capace di avvisare del pericolo di una possibile collisione, il cruise-control adattivo con Start&Stop, il "Blind-Spot Monitoring" che rileva l'angolo cieco e il sistema di assistenza al parcheggio posteriore e parallelo. Dal punto di vista dei sistemai di infotainment, la Cherokee può essere abbinata al noto dispositivo Uconnect, utilizzato anche da altri modelli del Gruppo FCA e abbinato al grande touchscreen da 8,4 pollici.

Prezzi: a partire da 45.900 euro

La Jeep Cherokee 2.2 litri Multijet II da 185 CV viene proposta ad un listino di partenza pari a  45.900 euro, mentre  la variante da 200 CV è invece disponibile ad un prezzo di 50.500 euro con l'allestimento Limited e a 54.000 euro se abbinato alla versione Limited Plus.

Se vuoi aggiornamenti su JEEP CHEROKEE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Jeep Cherokee

Jeep Cherokee 2.0 Mjt II Limited: la prova su strada
Prove su strada

Jeep Cherokee 2.0 Mjt II Limited: la prova su strada

Anticonformista rispetto al passato, ha preso definitivamente la forma di un suv. E con le due ruote motrice diventa pure "economicamente gestibile"

Jeep Cherokee: il SUV americano a rischio hacker
Curiosità

Jeep Cherokee: il SUV americano a rischio hacker

Due hacker sono riusciti a controllare a distanza i sistemi elettronici del SUV americano, compreso il cruise control.

Jeep Cherokee: debutta il  2.2 litri Multijet II da 200 CV
Ultimi arrivi

Jeep Cherokee: debutta il 2.2 litri Multijet II da 200 CV

Il 4x4 americano arricchisce la propria offerta con un nuovo turbodiesel e rinnova la propria gamma di allestimenti.