Seat: novità 2013 per Leon, Ibiza, Altea e Alhambra

Seat applica un corposo aggiornamento alle gamme di alcuni modelli come Leon, Ibiza, Altea e Alhambra. Novità minori anche per le versioni ECOMOTIVE.

Seat Leon 2013

Altre foto »

La casa spagnola Seat comunica di aver aggiornato il proprio listino, che riserva una certa attenzione anche ai clienti professionali. Le ultime novità partono dalla rinnovata Seat Leon, che vede l'introduzione di una nuova versione Business in abbinamento alla motorizzazione 1.6 TDI CR 90 da cavalli.

Tale allestimento si propone di valorizzare quanto offerto in termini di funzionalità e praticità dalla versione Reference e comprende di serie gli alzacristalli elettrici posteriori, i fari fendinebbia con funzione cornering, il supporto alla connettività Bluetooth, il sedile del guidatore con regolazione lombare e la consolle centrale fornita di bracciolo. Il tutto è offerto al prezzo di 20.000 euro.

Per quanto attiene alla Seat Ibiza, si segnala l'uscita dal listino della Ibiza Sport Coupé 1.4 TSI DSG FR da 150 cavalli, mentre viene introdotto il SEAT Portable System, ovvero il dispositivo multimediale che migliora le funzioni di connettività e offre la compatibilità con il Bluetooth, il navigatore satellitare, il computer di bordo e la connessione alle playlist musicali per l'esecuzione di brani direttamente da smartphone.

Il sistema comprende inoltre tre nuove applicazioni, a partire dal blocco note per prendere comodamente appunti, passando per l'app foto frame, che consente di visualizzare le proprie foto digitali come una cornice elettronica, e per finire con l'applicazione torcia, in grado di emettere un fascio di luce dallo schermo del dispositivo che può essere utile in determinate condizioni di scarsa luminosità esterna.

Il nuovo listino prevede che a partire dalla versioni d'accesso Seat Ibiza Reference, la dotazione includerà un nuovo impianto stereo con lettore CD, MP3 e ingresso Aux-in, mentre la Ibiza Style includerà il SEAT Portable System, il volante e il pomello del cambio rivestiti in pelle, la regolazione in altezza del sedile del passeggero, gli alzacristalli elettrici posteriori per le varianti 5 porte e ST, i vetri posteriori oscurati e il sistema easy entry per la Ibiza SC. La versione FR includerà invece di serie l'assistente alle partenze in salita Hill Hold Control.

Le colorazioni della carrozzeria della Seat Ibiza non vedranno più la presenza del Tribu, che esce dal listino, mentre il blu Polare sarà disponibile per tutte le versioni FR. Sui motori 1.4 da 85 cavalli e 1.6 TDI da 90 cavalli Seat adotterà da oggi i freni posteriori a tamburo.

La carrellata di aggiornamenti continua con la Seat Exeo, per la quale si segnala l'uscita dal mercato delle motorizzazioni 1.8 TSI da 120 cavalli e 2.0 TSI Multitronic da 200 cavalli, così come non si potranno più ordinare gli interni in colore beige e sedili in pelle, i vetri laterali a doppio strato, i sedili anteriori regolabili elettricamente con memoria di regolazione e gli specchietti retrovisori esterni ripiegabili, regolabili e riscaldabili elettricamente. Esordirà invece il colore pastello rosso Emoción (offerto a costo zero) per la carrozzeria e, per la Seat Exeo ST, sarà offerto anche il colore beige Baleari.

La Seat Alhambra vede l'introduzione del pacchetto Techno Pack III per la versione Style, portando così l'aggiunta del sistema di navigazione SEAT Media System 3.2 RNS510 con schermo a colori touchscreen da 6,5 pollici e cartografia dell'Europa occidentale, del sistema di radiodiffusione digitale DAB, del vivavoce Bluetooth, della retrocamera che agevola la visibilità nella manovra di parcheggio e l'ingresso per la scheda SD.

La Alhambra con trazione integrale si chiamerà da ora Seat Alhambra 4 DRIVE e sarà distinguibile grazie al logo apposito sul portellone. Infine, sulle versioni a sette posti non sarà più di serie la regolazione dello schienale sui due sedili della terza fila.

La panoramica delle novità Seat si chiude con la gamma ECOMOTIVE, il cui logo sarà presente adesso solo sulle motorizzazioni che assicurano valori di emissioni di CO 2 più bassi del modello di appartenenza, come ad esempio la Ibiza 5p e ST 1.25 TDI CR da 75 cavalli, la Altea e Altea XL 1.6 TDI CR da 105 cavalli, e l'Alhambra 2.0 TDI CR da 140 cavalli.

Se vuoi aggiornamenti su SEAT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 30 novembre 2012

Altro su SEAT

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti
Curiosità

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing

Seat: la Arona e un nuovo SUV entro il 2018
Anteprime

Seat: la Arona e un nuovo SUV entro il 2018

Non c'è solo la Arona nel futuro di Seat. La casa spagnola intende lanciare infatti un nuovo SUV di grosse dimensioni derivato dalla concept 20V20.

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto
Ultimi arrivi

Nuova Seat Leon 2017: primo contatto

L’auto più venduta della casa spagnola cambia pelle e contenuti che vanno ad aumentare l'offerta tecnologica e la sicurezza.