Renault Scénic X-Mod

Arriva a Settembre la Renault Scénic X-Mod, versione a 5 posti della New Scénic che offre spazio e praticità a partire da 19.500 euro

Renault Scénic X-Mod

Tutto su: Renault Scenic X-Mod

di Redazione

15 giugno 2009

Arriva a Settembre la Renault Scénic X-Mod, versione a 5 posti della New Scénic che offre spazio e praticità a partire da 19.500 euro

.

Più compatta, a cinque posti e con un prezzo più abbordabile. Così Renault propone una alternativa ancora più accessibile alla New Scénic commercializzata da qualche settimana anche in Italia.

Differente nello stile rispetto alla gamma Scénic, e ancora di più alla precedente Scénic II, la nuova Renault Scénic X-Mod è più vicina nel look invece alla gamma Mégane, da cui riprende l’ormai caratteristico frontale con la doppia presa d’aria satinata in linea con i fari.

Personale anche il posteriore, con i gruppi ottici “a boomerang” disposti in maniera opposta rispetto a quelli della “sorella maggiore” e applicati sul portellone, dietro il quale c’è il bagagliaio dalla bella capienza di 522 lt con la seconda fila di sedili nella posizione più avanzata.

Con 2 cm di passo e 8 cm in lunghezza totale in più rispetto alla precedente edizione (4,34 metri la lunghezza e 1,54 mt la carreggiata) la Scénic X-Mod ha guadagnato parecchio spazio all’interno, soprattutto nella seconda fila che ha una distanza da quella anteriore di ben 23,5 cm.

Lo spazio è gestibile anche attraverso la miriade di vani (86 lt in totale) ricavati un po’ dappertutto. 4 pozzetti con sportello sotto il pianale, un cassetto portaoggetti sul cruscotto, di oltre 11 litri, illuminato e refrigerato, un vano aperto sulla console centrale per piccoli oggetti, una console centrale a doppio scorrimento (bracciolo e console scorrono indipendentemente l’uno dall’altra) con un vano di 9 litri suddiviso in due zone: sotto il bracciolo, per piccoli oggetti e nello scompartimento principale per gli oggetti più voluminosi, 6 tasche a soffietto sullo schienale dei sedili anteriori: due piccole una, più grande, sotto il tavolino tipo aereo.

Per migliorare la visibilità inoltre sono stati arretrati i montanti anteriori, allargato verso l’alto il parabrezza e rialzato il pianale di 1,5 cm rispetto alla Scénic II, accorgimenti che insieme alla seduta alta del posto guida, assicurano comfort per il guidatore e ariosità anche per i passeggeri in virtù dell’ampia finestratura.

E in caso di carico voluminoso, grazie ad una serie di soluzioni modulari davvero pratiche, si può sfruttare la possibilità di ripiegare a tavolino il sedile passeggero anteriore, oppure piegare o rimuovere i sedili della seconda fila ottenendo una lunghezza di carico di 2,50 mt.

3 allestimenti e 7 motorizzazioni

La Scénic X-Mod è disponibile in tre livelli di allestimentoConfort, Dynamique e Luxe – e ben sette motorizzazioni: due a benzina e sette unità diesel. Nella versione entry level le dotazioni di serie più importanti e comuni a tutta la gamma sono la chiusura automatica delle portiere ad auto in movimento, climatizzatore, fendinebbia, il freno di stazionamento automatico (si innesta da solo a vettura spenta e si disinnesta all’avvio), il sistema RadioSat Classic CD MP3, regolatore di velocità, la key card ormai comune alle ultime Renault e il navigatore satellitare integrato Carminat TomTom.

Più in alto c’è la versione Dynamique che in più offre inserti cromati su volante, cruscotto e all’esterno, diversi rivestimenti della selleria, cerchi in lega da 17″, climatizzatore bi-zona, sedile passeggero regolabile in altezza e volante e pomello della leva del cambio in pelle.

Al top si colloca l’offerta Luxe: selleria misto tessuto/simil pelle di colore marrone scuro e colore degli interni bi-colore marrone scuro/beige, cerchi in lega 17″ e telecamera di assistenza al parcheggio.

Fra le motorizzazioni vi sono il benzina 1.6 litri da 110 CV anche nella versione a GPL in secondo montaggio (il montaggio in fabbrica sarà disponibile dalll’inizio del 2010) e il “downsized” 1.4 TCe da 130 CV. Sul fronte turbodiesel ci sono 1.5 dCi 105 eco² 130 (con emissioni pari a 130g di CO2/km, in grado di beneficiare degli incentivi alla rottamazione), 1.5 dCi 110 con filtro antiparticolato (con emissioni inferiori a 140 g di CO2/km), 1.9 dCi 130 con filtro antiparticolato, 2.0 dCi 150 con filtro antiparticolato e cambio automatico Proactive Euro5, 2.0 dCi 160 con filtro antiparticolato.

I prezzi della nuova Scénic X-Mod partono dai 19.500 euro per la Confort 1.6 16V fino ai 28.750 euro della Luxe 2.0 dCi 150 FAP Proactive. Tutti i modelli si possono già prenotare presso la rete Renault, con consegne a partire da Settembre.