Suzuki Alto 1.0 VVT: prezzi 7.990 euro

La Suzuki Alto debutta in questi giorni con il sistema VVT e lo start&Stop. Quattro allestimenti a partire da 7990 euro.

Suzuki Alto 1.0 VVT

Altre foto »

Presente da più di 30 anni nei listini Suzuki, e da noi esportata in sei versioni, per la piccola Suzuki Alto arriva in questi giorni un aggiornamento alla sua settima serie, il cui disegno risale al 5 anni fa (Suzuki A-Star Concept di Francoforte 2007) e che in Europa viene commercializzata dalla primavera 2009. La gamma della citycar giapponese da 1 litro di cilindrata viene, infatti, ampliata con l'ingresso in listino della versione Alto 1.0 VVT.

Identica alle versioni già in commercio per quanto riguarda l'impostazione del corpo vettura e per l'abitacolo, la Suzuki Alto VVT debutta in questi giorni con quattro allestimenti ("L", "GL", "GLX" e "Start&Stop") e prezzi a partire da 7.990 euro (fino al 31 ottobre), compreso un corso di guida sicura offerto a tutti i neopatentati. 

Tra le peculiarità di questa versione ci sono una nuova colorazione del cruscotto, nuovi rivestimenti ai sedili e un nuovo impianto audio Pioneer con lettore Cd - Mp3 e presa Usb.

La novità più consistente riguarda il motore. La cubatura resta la stessa: 3 cilindri, 1 litro di cilindrata per 68 CV e 90 Nm di coppia massima a 4800 giri/min. In aggiunta, viene montato ora il sistema a doppio variatore di fase delle valvole VVT (Variable Valve Timing), sviluppato per migliorare la risposta dell'acceleratore, ottimizzare i flussi della miscela nella camera di combustione e tenere sotto controllo i consumi e le emissioni. In più, debutta una versione (realizzata sull'allestimento "GL") equipaggiata con il sistema Start&Stop.

Secondo i dati resi noti da Suzuki, la Alto 1.0 VVT riduce il consumo di benzina a ciclo urbano da 5,5 a 5,2 litri per 100 km (da 4,4 a 4,3 litri a ciclo medio), e 99 g/km per le emissioni di CO2; per la Alto VVT Start&Stop, il consumo medio è di 4,1 litri per 100 km, e le emissioni scendono a 94 g/km.

La Alto 1.0 VVT "L" propone servosterzo elettrico, condizionatore manuale con filtro antipolline, antenna radio e predisposizione con 2 altoparlanti, doppio airbag anteriore, poggiatesta "attivo", ABS con EBD, sistema di assistenza alla frenata, sicurezza bambini porte posteriori e sistema Isofix, finiture colore argento al pomello cambio, specchio retrovisore interno antiabbagliamento, paraurti in tinta carrozzeria.

A questi accessori, la Alto 1.0 VVT "GL" aggiunge vetri elettrici anteriori, chiusura centralizzata con telecomando, impianto audio con lettore Cd - Mp3, airbag anteriori laterali incorporati nei sedili, sedile guida regolabile in altezza, divanetto posteriore frazionato 50 - 50, cappelliera di copertura vano bagagli.

Stesso equipaggiamento per la Alto 1.0 VVT "Start&Stop", con in più la presenza del sistema automatico di accensione e spegnimento del motore durante le fermate.

Per la Alto 1.0 VVT GLX, la configurazione di serie comprende, in più: impianto audio a 4 altoparlanti e 2 tweeter, airbag a tendina, sistema ESP di controllo elettronico stabilità con TCS (controllo elettronico di trazione), contagiri, maniglie porta esterne e specchi retrovisori in tinta carrozzeria, fendinebbia, cerchi in lega.

Se vuoi aggiornamenti su SUZUKI ALTO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 ottobre 2012

Altro su Suzuki Alto

Suzuki Alto GL: prezzo da 7.990 euro
Ultimi arrivi

Suzuki Alto GL: prezzo da 7.990 euro

Si chiama "Ecospasso" l'iniziativa ideata da Suzuki che offre la Alto GL a partire da 7.990 euro. In offerta c'è anche la Alto GPL a 8.990 euro.

Suzuki Alto reginetta dell
Cronaca

Suzuki Alto ha vinto l'Economy Run

Con una media di 26 km/l, la Suzuki Alto è stata la vettura più parsimoniosa all'Economy Run australiano

Suzuki Alto: la city car votata al risparmio
Ultimi arrivi

Suzuki Alto

La city car giapponese compie 30 anni e torna in Europa. Motore da 1 litro, 68 CV, consumi bassi e prezzi a partire da 7900 euro