Nissan Juke-R: costruito il primo esemplare

La Nissan Juke-R costa quasi 460.000 euro e tocca supera i 273 km/h.

Nissan Juke-R, immagini ufficiali

Altre foto »

L'abbiamo vista in tutte le parti del mondo, alcuni l'hanno provata, si esibita addirittura in una gara con delle blasonate supercar e adesso verrà realizzata in una piccola serie per la gioia di pochi eccentrici, fortunati e danarosi proprietari. Stiamo parlando della Juke-R, la versione più cattiva che si possa concepire del piccolo SUV Nissan che prende in prestito componenti della velocissima GT-R per rimanere attaccata all'asfalto e scattare in avanti con la stessa ferocia di una supersportiva.

La prima Juke-R "di serie" verrà consegnata al fortunato proprietario a Dubai che si è aggiudicato il primo esemplare, si vocifera per una cifra di circa 460.000 euro, tanto erano disposti a spendere dalle quelle parti in occasione del suo esordio in versione concept. Una spesa non indifferente, ma comunque una costo che consente di mettere in garage un oggetto unico nel suo genere, divenuto un vero e proprio mito tra gli appassionati.

Rivista leggermente nell'estetica, e candidamente realizzata in una livrea bianca, la Juke-R, identificata dalla targhetta interna con il numero 001, ha un'aerodinamica curata con tanto di frontale che sembra mordere l'asfalto e paraurti posteriore da cui fuoriescono 2 scarichi importanti. Non mancano delle prese d'aria supplementari sul cofano motore, il doppio spoiler sul portellone e all'interno il volante e la strumentazione centrale sul grande schermo che sembra preso in prestito dalla GT-R.

Sotto il cofano il propulsore soffia con le sue turbine generando ben 545 CV che spingono la Juke-R a oltre 273 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in appena 3 secondi. Niente male per una vettura nata per muoversi agevolmente in città e sulle strade secondarie con qualche puntatina sulle autostrade! Certo, per tenere a bada tutto questo potenziale c'è la proverbiale trazione integrale Nissan, e un comparto sospensioni particolarmente curato.

Certo, non sarà facile accaparrarsene una e riuscire a trovare la cifra necessaria per metterla in garage, per cui ci si può accontentare di guidarla nel videogioco Asphalt 7 presto disponibile anche per i cellulari iOS e Android.

Se vuoi aggiornamenti su NISSAN JUKE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 16 ottobre 2012

Altro su Nissan Juke

Nissan Juke: arriva l’edizione limitata Dynamic
Anteprime

Nissan Juke: arriva l’edizione limitata Dynamic

Si differenzia per la livrea Magnetic Red e finiture interne particolari.

Nissan Juke Stinger Edition by Color Studio
Anteprime

Nissan Juke Stinger Edition by Color Studio

Il nuovo programma di personalizzazione svelato a Los Angeles permette di rendere la Nissna Juke ancora più estrosa e originale.

Nissan Juke-R 2.0: crossover da 600 CV
Anteprime

Nissan Juke-R 2.0: crossover da 600 CV

Sotto il vestito di una Juke cattiva si nasconde la GT-R