Nuova Audi Q7: pronta al debutto

Il Suv alto di gamma di Audi si prepara a entrare in listino: due versioni (3.0 Tfsi 333 CV e Tdi 272 CV)e prezzi a partire da 65.900 euro.

Nuova Audi Q7: pronta al debutto

di Francesco Giorgi

15 maggio 2015

Il Suv alto di gamma di Audi si prepara a entrare in listino: due versioni (3.0 Tfsi 333 CV e Tdi 272 CV)e prezzi a partire da 65.900 euro.

Dopo le numerose anticipazioni, l’anteprima avvenuta lo scorso gennaio al Salone di Detroit e il via alla fase di prevendita, per la nuova Audi Q7 – seconda generazione del Suv premium dei Quattro anelli – si avvicina il momento dell’ingresso ufficiale nei listini Audi, previsto per giugno. In questa fase, il marchio di Ingolstadt conferma prezzi e caratteristiche tecniche della nuova Audi Q7 MY 2015, che vengono comunicati in queste ore insieme a ulteriori dettagli su allestimenti ed equipaggiamento.

La nuova Audi Q7, chiamata a rinnovare il proprio ruolo di concorrente per Bmw X5 e Mercedes Classe M, porta in dote la nuova piattaforma modulare longitudinale realizzata con ampio ricorso a materiali leggeri: grazie a questa soluzione, che va a sommarsi all’impiego di una innovativa scocca multimateriale realizzata con un mix di materiali come l’acciaio formato a caldo e l’alluminio pressato ed estruso oltre ad un corpo vettura più compatto (guadagna 37 mm in lunghezza, che passa a 5,05 m), il risparmio complessivo in termini di peso arriva a 275 kg.

Al momento del lancio, la nuova Audi Q7 viene declinata in due motorizzazioni, entrambe a sei cilindri e che possiedono quali elementi in comune l’abbinamento con il cambio Tiptronic e il ricorso alla trazione integrale secondo il classico schema Audi “quattro”: il 3.0 Tfsi a benzina da 333 CV e il 3.0 Tdi turbodiesel da 272 CV. I prezzi proposti da Audi partiranno rispettivamente da 65.900 euro (3.0 Tdi 272 CV) e 69.000 euro (3.0 Tfsi 333 CV).

Riguardo alla dotazione di serie, la nuova Audi Q7 di seconda generazione viene equipaggiata con nuovi cerchi in lega da 8×18″ con disegno a cinque razze, che montano pneumatici da 255/60 R 18; le novità al corpo vettura riguardano la griglia anteriore “single frame”, l’adozione di fanaleria anteriore a tecnologia “Matrix Led”, il nuovo [glossario:diffusore] posteriore e i terminali di scarico a forma quadrangolare. All’interno, la nuova Audi Q7 MY 2015 viene rifinita “a diamante” in tinta argento per cruscotto, rivestimenti pannelli porta e consolle centrale, mentre la parte inferiore dell’abitacolo pè verniciata in tinta antracite anodizzata. I sedili, di forma sportiva, sono rivestiti in tessuto “Initial”; il volante rivestito in pelle, a quattro razze, viene dotato dei comandi multifunzione (14 pulsanti) per il controllo dei sistemi infotainment di serie (fra questi: lo skip audio, l’attivazione dei comandi vocali, i tasti di navigazione o programmazione libera).

Riguardo all’equipaggiamento, la nuova Audi Q7 presenta di serie il sistema “Audi Drive Select”, l'”Audi Pre – Sense City”, l’impianto audio “Audi Sound System”, il climatizzatore “Comfort” automatico bi – zona, il portellone ad apertura e chiusura a comando elettrico, il regolatore di velocità con limitatore di velocità impostabile dal conducente, il dispositivo di ausilio posteriore nelle fasi di parcheggio, il sistema di assistenza nelle partenze e il navigatore a display da 8.3″ e nuovo touch pad integrato con “Mmi Plus”, “Mmi touch” e “Radio Mmi Plus”.

A richiesta, la nuova Audi Q7 è disponibile anche nella versione “Business” (pacchetto proposto a 2.770 euro) che comprende “Audi Phone Box”, “Audi Virtual Cockpit”, climatizzatore automatico “Comfort” a quattro zone, pacchetto luci, sistema di ausilio “Plus” al parcheggio e telecamera posteriore per la retromarcia; e nella versione “Business Plus” (proposta a 6.230 euro), che alla dotazione “Business” ahggiunge i cerchi in lega cinque razze da 8.5×19″ con pneumatici 255/55 R 19, sedili anteriori a regolazione elettrica e rivestimento abitacolo in pelle “Cricket”.

No votes yet.
Please wait...