Toyota Land Cruiser V8 2012

Debutta sul mercato italiano la versione 2012 del lussuoso ed inarrestabile Land Cruiser V8, disponibile da febbraio a partire da 80.000 euro.

Toyota Land Cruiser V8 2012

Tutto su: Toyota Land Cruiser V8

di Francesco Donnici

08 febbraio 2012

Debutta sul mercato italiano la versione 2012 del lussuoso ed inarrestabile Land Cruiser V8, disponibile da febbraio a partire da 80.000 euro.

Debutta sul mercato italiano la nuova Toyota Land Cruiser V8 2012 disponibile dal mese di febbraio in tutte le concessionarie della Casa dei tre ellissi ad un prezzo di partenza di 80.000 euro. L’aggiornamento 2012 della “V8” ha interessato principalmente alcuni dettagli estetici e numerosi contenuti tecnologici dell’inossidabile fuoristrada nipponico nato ben 60 anni fa si conferma ancora oggi un successo planetario con ottimi risultati di vendita ottenuti in oltre 188 paesi di tutto il globo.

Land Cruiser: design austero e senza fronzoli

La linea austera e pulita del 4×4 giapponese non è stata intaccata dai designer Toyota, i quali hanno deciso di mantenere uno stile imponente e particolarmente serioso anche per il Model Year 2012. Stesso discorso per quanto riguarda le qualità intrinseche della vettura che continuano a risultare sempre al top della categoria, specie per quanto riguarda il comfort dedicato agli occupanti e la guida superlativa su qualsiasi tipo di terreno, anche su quelli più accidentati. La parte anteriore e quella posteriore guadagnano nuovi gruppi ottici dotati di luci LED, il frontale sfoggia anche un’inedita mascherina dalle grandi dimensioni, impreziosita da listelli cromati e dall’immancabile logo Toyota. Le calotte degli specchietti laterali ora incorporano le luci di direzione, nuovi anche i cerchi in lega, disponibili con misure che variano dai 18 ai 20 pollici. L’ambiente interno può essere descritto come un salotto ampio e opulento, caratterizzato da ben 7 posti disposti su tre diverse file di sedili e da un’enorme console centrale che si unisce ad un altrettanto ingombrante tunnel. Proprio la console centrale ospita il nuovo sistema di infotainment  dotato di un ampio schermo TFT da 7 pollici, da cui è possibile controllare le funzioni audio, di navigazione satellitare e telefonia mobile.

Due allestimenti per la Land Cruiser V8

Disponibile negli allestimenti Lounge e Style, la nuova Toyota Land Cruiser V8 offre una dotazione di serie molto ampia e curata già a partire dalla versione entry-level. Tra i numerosi accessori segnaliamo il sofisticato dispositivo elettronico Multi-Terrain Select System, capace di gestire automaticamente i settaggi dell’ABS e del dispositivo di controllo elettronico della stabilità VSC, mentre il dispositivo Craw Control  regola in modo automatico nei percorsi off-road la guida a bassa velocità. La più “ricca” versione Style aggiunge invece una serie di accessori dedicati ad aumentare il comfort dei passeggeri, come ad esempio il servosterzo a rapporto variabile (VGRS), oppure gli interni completamente rivestiti in pelle, i cerchi in lega da 20 pollici, o ancora il tetto panoramico apribile elettricamente e il Sistema di videocamere Multi-terrain Monitor (MTM), dotato di ben 4 camere esterne.

Toyota V8: motorizzazione “tuttofare”

Per quanto riguarda la parte meccanica, la Land Cruiser V8 2012 viene offerta in Italia con un’unica motorizzazione, rappresentata dal poderoso turbodiesel V8 4.5 litri capace di erogare 272 CV e 650 Nm di coppia massima. Con questi numeri la Land Cruiser sposta l’enorme massa di circa 2700 kg da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi, mentre la velocità massima dichiarata risulta di 210 km/h. Com’è lecito aspettarsi il grande fuoristrada giapponese non consuma certo come un’utilitaria, ma nonostante i grandi numeri in gioco riesce a spuntare nel ciclo combinato un apprezzabile valore dichiarato di 9,5l/100km.

Il Toyota Land Cruiser V8 2012 è in vendita dal mese di febbraio ad un prezzo di partenza di 80.000 euro chiavi in mano riferito alla versione Lounge, mentre l’allestimento top di gamma Style viene venduto a 90.000 euro ,sempre chiavi in mano.