Lancia Ypsilon GPL

La Lancia Ypsilon GPL, denominata Ecochic, si presenta con un “porte aperte” sabato 17 e domenica 18 dicembre.

Lancia Ypsilon GPL

di Giuseppe Cutrone

16 dicembre 2011

La Lancia Ypsilon GPL, denominata Ecochic, si presenta con un “porte aperte” sabato 17 e domenica 18 dicembre.

La nuova Lancia Ypsilon GPL, che il costruttore chiama Ecochic, si presenta questo week-end con un porte aperte sabato 17 e domenica 18 dicembre. 

La Lancia Ypsilon GPL è equipaggiata con il propulsore bi-fuel 1.2 Fire EVO II, già in regola con la normativa antinquinamento Euro 5, ed è disponibile nei tre allestimenti Silver, Gold e Platinum con un listino prezzi a partire da 14.600 euro.

Il propulsore 1.2 Fire EVO II è un’unità moderna ed è installato direttamente in fabbrica, cosa che comporta la certificazione e la garanzia Lancia per ogni esemplare (oltre alla possibilità di accedere ad eventuali bonus governativi). Inoltre, questa unità è in grado di funzionare a benzina e Gpl e di assicurare consumi contenuti, pari a 6,8 l/100 km nel ciclo misto, ed emissioni di CO2 di 110 g/km, secondo quanto dichiarato dalla casa italiana relativamente all’alimentazione Gpl.

I dati ufficiali parlano di una diminuzione fino al 15% di anidride carbonica, fino al 20% di monossido di carbonio e fino al 60% in meno di idrocarburi incombusti: aspetto che pone questa versione della Ypsilon ai vertici della categoria.

Ultima evoluzione della famiglia Fire, il compatto quattro cilindri di 1,2 litri della Lancia Ypsilon GPL eroga una potenza di 69 cavalli a 5.500 giri/min e una coppia massimma di 99 Nm a 3.000 giri/min, che gli consentono di raggiungere una velocità massima di 163 km/h e uno scatto da 1 a 100 km/h in 14,5 secondi. Dal punto di vista tecnico adotta una testata con valvole e relative sedi realizzate con materiali particolarmente adatti per l’alimentazione a Gpl, a cui si aggiungono un sistema di aspirazione specifico e i cablaggi elettrici supplementari integrati.

Lo schema di funzionamento prevede che la vettura sia avviata sempre a benzina, per passare poi in automatico all’alimentazione Gpl dopo una quarantina di secondi, dando ovviamente al guidatore la possibilità di passare da un tipo di alimentazione all’altra mediante la pressione del tasto appositamente ricavato nella plancia. È prevista inoltre la commutazione automatica da Gpl a benzina nel caso in cui la riserva di gas si esaurisca durante la marcia.

Sulla nuova Lancia Ypsilon Ecochic GPL la bombola toroidale (del tipo a ciambella) da 30,5 litri è stata inserita nel vano solitamente occupato dalla ruota di scorta, sostituita dal kit di gonfiaggio.