Lexus GS450h 2012: nuova generazione ibrida

Con 338 CV la nuova berlina Lexus garantisce prestazioni sportive e consumi ridotti.

Lexus GS450h 2012: nuova generazione ibrida

di Valerio Verdone

24 novembre 2011

Con 338 CV la nuova berlina Lexus garantisce prestazioni sportive e consumi ridotti.

La Lexus è sempre stata all’avanguardia per quanto riguarda il sistema d’alimentazione ibrido e la nuova GS450h non è da meno per via di una combinazione tra motore termico ed elettrico le consente di diminuire i consumi senza rinunciare alle prestazioni.

Infatti, il suo V6 da 3.5 litri a ciclo Atkinson è abbinato ad un motore elettrico a magneti permanenti e, nonostante un consumo ridotto del 30% rispetto alla versione precedente, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in un tempo nettamente inferiore ai 6 secondi per la gioia degli appassionati che non rinunciano alla guida sportiva.

Quest’ultima è favorita da un nuovo telaio che presenta una maggiore rigidezza per via di un maggior numero di saldature, e di saldature laser in punti specifici. Le sospensioni sono in alluminio con boccole più grandi e un retrotreno multilink completamente rinnovato.

Tutte queste novità trovano spazio in un corpo vettura dai tipici stilemi Lexus, dove superfici morbide si uniscono a linee tagliate per un insieme elegante e sportivo al tempo stesso. Tutto è funzionale all’efficienza, anche il design che consente di convogliare l’aria nel sottoscocca in maniera scientifica.

All’interno regna una profusione di pelle e legno che si sposa con gli schermi di ultima generazione per un insieme al tempo stesso classico e hi-tech. Il fortunato possessore della GS450h può scegliere tra quattro modalità di guida: Eco, Sport S, S+ Sport e EV.