Mazda 3 Facelift 2012: ancora più efficiente

Rivista nell'estetica e nei particolari, la Mazda 3 Facelift 2012 nasconde sotto pelle importanti novità

Mazda 3 facelift 2012

Altre foto »

Dopo 3 milioni di vetture vendute nel mondo, la seconda generazione della Mazda 3 si rinnova con un facelift che nasconde interessanti novità. Infatti, oltre alle rivisitazioni estetiche, che si risolvono principalmente in un nuovo design dei paraurti, con quello anteriore ancora più pronunciato, la compatta di Hiroshima presenta un affinamento generale che le consente di essere più efficiente nella guida e nei consumi.

Gli interventi di irrigidimento del sotto-scocca, l'ottimizzazione degli ammortizzatori, le migliorie apportate al flusso di pompaggio dello sterzo, si uniscono ad una copertura più ampia del fondo vettura e ad altri miglioramenti aerodinamici dei paraurti e dei deflettori posti davanti ai pneumatici anteriori. In questo modo il Cx diminuisce da 0,30 a 0,29, e i consumi si riducono del 3,6% nella 2.2 turbodiesel da 185 CV e del 2,3% nella versione a gasolio da 1,6 litri.

Numeri importanti, che non dicono quanto la 3 sia migliorata nella guida di tutti i giorni, per questo siamo andati a Venezia, dove abbiamo potuto provarla sulle strade limitrofe alla città lagunare. Siamo partiti dalla 1.6 turbodiesel da 115 CV per poi passare alla sportiva della gamma, la MPS spinta dal 2.3 turbo da 260 CV.

Al volante della 1.6 diesel, notiamo subito delle differenze importanti anche nell'abitacolo: la strumentazione ora ha un'illuminazione bianca e lo schermo del navigatore satellitare si trova al centro della plancia ed ha dimensioni più ampie (5,8 pollici). Per il resto ritroviamo lo stesso posto guida accogliente della versione precedente dove si viaggia comodi con tanto spazio a disposizione. Una volta avviato, il piccolo diesel risponde bene all'acceleratore, guadagna giri velocemente, grazie alla coppia di 270 Nm, e gira silenzioso mentre si viaggia in autostrada a velocità costante. Lo sterzo è leggero, ma anche preciso, e trasmette un buon feeling, l'indicatore del cambio marcia (novità) aiuta a tenere sotto controllo i consumi, che la Casa dichiara in appena 4,3 litri di gasolio per 100 km, e le sospensioni assorbono le asperità con disinvoltura. La Mazda 3 è cresciuta, maturata, ed oggi è ancora più convincente.

Scesi dalla versione più richiesta dal mercato italiano, siamo saliti sulla sportiva della gamma, la MPS, dove l'esuberanza dei suoi 260 CV si trasmette al volante durante le accelerazioni e il sound si fa più pieno man mano che il motore sale di giri. Affascinante, con la sua presa d'aria sul cofano motore e l'alettone posteriore, intrigante con la strumentazione rossa e bianca, la MPS ti abbraccia con i suoi sedili sportivi per tenerti stretto tra le curve. Più piatta nell'assetto, come è giusto che sia, è capace di raggiungere i 250 km/h di velocità massima, accelerando da 0 a 100 km/h in soli 6,1 secondi. Con il differenziale a slittamento limitato e il sistema di controllo della coppia in azione, la MPS garantisce una percorrenza di curva sicura nonostante il suo carattere esuberante.

Proposta nelle versioni base, active, advanced, sport ed MPS, la Mazda 3 Facelift ha un prezzo che va dai 16.990 euro della 1.6 a benzina da 105 CV ai 32.500 euro della MPS. Con una dotazione particolarmente interessante già dalla variante active, che annovera i cerchi da 16, il clima bi-zona, il volante multifunzione ed altri accessori importanti, la compatta di Hiroshima punta a recitare un ruolo da protagonista anche sul nostro mercato.

Se vuoi aggiornamenti su MAZDA MAZDA3 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 28 ottobre 2011

Altro su Mazda Mazda3

Mazda3 2017, svelata la versione europea
Anteprime

Mazda3 2017, svelata la versione europea

La Mazda3 si aggiorna con un sapiente restyling che la farcisce di tecnologia e porta in dote il G-vectoring Control.

Mazda 3 1.5 Skyactiv-D Exceed: la prova su strada
Prove su strada

Mazda 3 1.5 Skyactiv-D Exceed: la prova su strada

Consumi ridotti con il downsizing per la compatta di Hiroshima

Mazda 3 Model Year 2017, debutta in Giappone
Anteprime

Mazda 3 Model Year 2017, debutta in Giappone

In Europa la vedremo a fine 2016: nel frattempo, Mazda anticipa i contenuti tecnici della rinnovata "media" che porta in dote il GVC.