Nuova Lancia Voyager

Arriva sul mercato italiano la nuova Lancia Voyager, MPV comoda e lussuosa derivata dalla collaudata versione Chrysler.

Lancia Voyager

Altre foto »

Nella suggestiva piazza Carignano di Torino, è stata presentata alla stampa internazionale la nuova Lancia Voyager, nuova MPV della Casa di Chivasso e primo frutto della collaborazione - insieme all'ammiraglia Thema -  tra il Costruttore italiano e l'americana Chrysler. La Lancia Voyager verrà proposta ad un prezzo di partenza di 39.900 Euro e la sua commercializzazione in Italia partirà il prossimo 5 novembre. La nuova monovolume Lancia avrà l'ambizioso obiettivo di vendere nel corso del 2012 ben 11.000 unità, di cui 4.000 solo sul mercato italiano.

Design: si distingue per i dettagli

Realizzata sulla base dell'omonima multispazio americana, la Lancia Voyager si presenta come una monovolume dalle dimensioni importanti, caratterizzate da una lunghezza di 5,21 metri, una larghezza di 1,99 m, un altezza 1.75 m e da un abbondante passo lungo ben 3,1 metri. L'estetica della vettura si distingue dalla "gemella" americana per l'adozione della nuova mascherina e per il nuovo portellone, studiato per migliorare l'accessibilità all'abitacolo della vettura, mentre la parte posteriore sfoggia un inedito spoiler aerodinamico.

Interni: versatili ed intelligenti

Gli interni della vettura sposano la massima versatilità con la tipica eleganza e raffinatezza che ha da sempre distinto i modelli Lancia, il ttutto sottolineato dai sette comodi posti, studiati per offrire il massimo comfort ai passeggeri della vettura. Grazie al sistema Stow 'n Go, la seconda e la terza fila dei sedili possono essere ripiegati comodamente in appositi vani "nascosti" sotto il pavimento della vettura, ottenendo così un piano di carico completamente piatto e regolare. Quando i sedili sono in posizione normale, i grandi ripiani ricavati nel pianale possono essere utilizzati come comodi portaoggetti, che si aggiungono ad altri 4 vani disposti sulla consolle anteriore, illuminata da moderne luci LED orientabili ed arricchita da due comode prese elettriche da 12 volt. Particolare attenzione è stata riservata anche ai posti anteriori, totalmente regolabili grazie ad appositi comandi elettrici, mentre il sedile del guidatore è dotato dell'utile dispositivo "Easy Entry/Exit", capace di spostare il sedile nella posizione predefinita, in modo da agevolare l'accesso alla vettura.

Intrattenimento  "tecnologico"

Nata per essere una grande stradista e soprattutto un'eccellente compagna di viaggio, la nuova Lancia Voyager offre ai suoi passeggeri una dotazione di accessori - di serie e optional - che rendono questa vettura una vera e propria ammiraglia super tecnologica. Per controllare le numerosi funzioni multimediali della Voyager, Lancia propone il sistema Uconnect Media Center che permette di comandare tramite l'utilizzo di uno schermo touch screen e dei comandi vocali il potente impianto CD-DVD ed Mp3 dotato di nove diffusori con subwoofer ed un amplificatore da 506 Watt. L'impianto audio usufruisce anche di un capiente hard disk da 30 gigabyte

Il dispositivo Uconnect non trascura nemmeno i passeggeri posteriori, i quali possono utilizzare il lettore DVD abbinato a due schermi LCD da 9 pollici retrattili, che si abbassano dalla consolle superiore in modo da essere ben visibili dai passeggeri della seconda e dalla terza fila di sedili. I due monitor, abbinati ad altrettante cuffie wireless, possono essere utilizzati in modo indipendente, consentendo di usufruire di più dispositivi come ad esempio il lettore DVD e l'ingresso RGB, dove può essere collegata ad esempio una consolle per videogiochi.

Motori: due propulsori benzina e diesel

Per quanto riguarda l'offerta dei propulsori, l'MPV italiana viene proposta con due potenti propulsori diesel e benzina. Si parte con il diesel sovralimentato da 2.8 litri, in grado di erogare 163 CV e una coppia massima di 360 Nm, mentre il consumo medio dichiarato si attesta sui 7.9 l/100 km. L'unico propulsore a benzina disponibile è l'ormai noto V6 Pentastar da 3.6 litri in grado di sprigionare l'abbondante potenza di 283 CV e 344 Nm di coppia massima, con consumi dichiarati di 10,8 l/100 km nel ciclo misto. Il motore diesel potrà essere abbinato ad un tradizionale cambio manuale o ad un più comodo automatico a sei marce, mentre il V6 a benzina utilizzerà esclusivamente la trasmissione automatica.

Un unico allestimento "d'oro"

Per la nuova Voyager, Lancia ha studiato un unico e ricco allestimento denominato Gold che comprende nella propria dotazione gli interni in pelle, il volante e i sedili della seconda e terza fila riscaldabili, le portiere scorrevoli e apribili elettricamente tramite il telecomando, oltre che a disporre del dispositivo di rilevamento ostacoli durante la chiusura, Sempre sul fronte della sicurezza troviamo i nuovi airbag frontali "multi-stage", quelli laterali a tendina dedicati alle tre file di sedili e in fine gli airbag laterali per spalle e torace dedicati alla prima fila di sedili. Nella lista degli optional a pagamento si può scegliere l'ampio tetto apribile dotato di comando elettrico, mentre il dispositivo di parcheggio può essere dotato in opzione di una telecamera dedicata ai parcheggi in retromarcia.

Se vuoi aggiornamenti su LANCIA VOYAGER inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 ottobre 2011

Altro su Lancia Voyager

Lancia Voyager 2.8 Turbodiesel: la prova su strada
Prove su strada

Lancia Voyager 2.8 Turbodiesel: la prova su strada

Spazio e tecnologia americana per la regina delle monovolume declinata in versione "Made in Italy".

Lancia Voyager S: il debutto a Francoforte
Anteprime

Lancia Voyager S: il debutto a Francoforte

Al Salone di Francoforte debutto per Lancia Voyager S, un nuovo allestimento che completa la gamma del monovolume.

Lancia Voyager: nuovo motore al debutto a Ginevra
Anteprime

Lancia Voyager: nuovo motore al debutto a Ginevra

Un nuovo quattro cilindri turbodiesel 2.8 da 178 cavalli è pronto al debutto sulla Lancia Voyager al Salone di Ginevra.