Mercedes Classe E Cabrio 800 V12 Biturbo by Brabus

Brabus ha trasformato la Mercedes Classe E Cabrio nella convertibile quattro posti più veloce del mondo, capace di raggiungere i 370 km/h.

Mercedes Classe E Cabrio "800 V12 Biturbo" by Brabus

Altre foto »

Dopo aver elaborato la Mercedes Classe E in declinazione  berlina e coupé, Brabus ha deciso di mettere le mani anche sulla variante cabriolet dell'apprezzato modello della Casa di Stoccarda, realizzando un nuovo bolide chiamato 800 V12 Biturbo Cabrio, capace di spingersi fino all'incredibile velocità di 370 km/h.

La nuova creatura nata nelle officine di Bottrop utilizza il potente V12 biturbo della Mercedes Classe S, a cui è stata aumentata la cilindrata da 5.5 litri a 6.3 litri a causa della sostituzione dei cilindri , degli alberi a camme in testa e all'aggiunta di due speciali collettori. Inoltre il motore ha beneficiato di turbo compressore più grandi abbinati a quattro nuovi intercooler, il tutto condito da una nuova gestione dell'elettronica del motore, fornita a un'inedita centralina.

Il risultato di questo lavoro meticoloso ha permesso di creare la cabriolet quattro posti più veloce del mondo (370 km/h), capace di sprigionare 800 CV e l'incredibile coppia massima di 1.420 Nm, limitata elettronicamente a 1.110 Nm. Questi numeri da capogiro permettono di spingere la 800 V12 Biturbo da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, da 0 a 200 in 9,9 secondi, mentre il muro dei 300 km/h si raggiunge da fermo in soli 23,9 secondi.

Il reparto sospensioni è stato sostituito con un nuovo impianto regolabile realizzato dagli specialisti della Bilstein che consente di abbassare in modo elettronico la  vettura fino a 35 mm. Ovviamente non poteva essere tralasciato il sistema frenante che ora giova di nuovi dischi ventilati  da 380 millimetri per l'anteriore  e da 360 mm per il posteriore, questi ultimi "morsi" da potenti pinze in alluminio dotati di sei pistoncini.

Di alto livello risulta anche il kit estetico-aerodinamico realizzato da Brabus, che per l'occasione ha realizzato un completo kit in carbonio che comprende uno splitter anteriore, minigonne laterali, un alettone posteriore retrattile e infine un inedito diffusore d'aria da cui spuntano i quattro terminali dello scarico sportivo realizzato in acciaio inox.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ CLASSE E inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 08 luglio 2011

Altro su Mercedes-Benz Classe E

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto
Ultimi arrivi

Mercedes Classe E Station Wagon 2016: primo contatto

La nuova wagon tedesca convince per il suo stile accattivante e stupisce per l’iniezione di sistemi elettronici dedicati alla guida autonoma.

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV
Anteprime

Mercedes-AMG Classe E 63: fino a 612 CV

La berlina sportiva della Stella a Tre Punte sarà solo integrale per un’accelerazione da supercar