Ferrari FF Maximus by DMC: è già tempo di tuning

Il tuner tedesco DMC ha presentato la prima elaborazione per la Ferrari FF, dotata ora di nuovo kit aerodinamico in fibra di carbonio.

Ferrari FF Maximus by DMC: è già tempo di tuning

Tutto su: Ferrari FF

di Simonluca Pini

22 giugno 2011

Il tuner tedesco DMC ha presentato la prima elaborazione per la Ferrari FF, dotata ora di nuovo kit aerodinamico in fibra di carbonio.

La Ferrari FF deve ancora arrivare sulle nostre strade e già ci troviamo davanti alla prima elaborazione della supercar modenese.

Il tuner tedesco DMC ha realizzato un nuovo kit aerodinamico in fibra di carbonio capace di ridurre il peso della vettura di circa 70 kg, fermando così l’ago della bilancia a 1810 kg.

Realizzata virtualmente in computer graphic, l’elaborazione della Ferrari FF battezzata Maximus si ispira ai modelli XX (come la FXX o la 599XX) e presenta un grande estrattore d’aria posteriore capace di aumentare la stabilità oltre i 200 km/h.

In coda troviamo anche un nuovo alettone montato sul portellone e il paraurti dotato di prese d’aria laterali per favorire il raffreddamento dell’impianto frenante Brembo. La fiancata della Ferrari FF by DMC mostra una nuova presa d’aria e minigonne inedite: saranno disponibili nuovi cerchi in lega con misure fino a 22 pollici.

Il kit aerodinamico ha interessato anche il frontale della coupé modenese, con l’introduzione di nuove prese d’aria verticali e spoiler aggiuntivi.

Secondo il preparatore tedesco, l’elaborazione aerodinamica porterà ad un miglioramento delle prestazioni, soprattutto a velocità elevate. I fortunati proprietari della Ferrari FF Maximus potranno scegliere il nuovo kit in carbonio con finitura lucida o opaca.