Mercedes C63 Amg Whitestorm Romeo Ferraris

530 CV e 680 m di coppia abbinati a un corpo vettura che richiama le versioni allestite dal preparatore milanese nel Campionato Superstars.

Bastano 530 CV e una coppia di 681 Nm? Per Romeo Ferraris sì. A patto che vengano sprigionati dal V8 di 6208 cc della Mercedes C63 Amg, il modello di punta della "famiglia" Classe C. L'azienda milanese, da tempo specializzata nella elaborazione di modelli già performanti "di serie", ha presentato in questi giorni la Mercedes C63 Amg Whitestorm: rivisitazione tutta in bianco e nero opaco della C63 Amg, peraltro già "riveduta e corretta" da Ferraris nei mesi scorsi con la C63 da 540 CV.

Il tuner di Opera (Milano) ha ulteriormente affinato l'esperienza precedente: la C63 Amg Whitestorm, infatti, è stata sviluppata per coniugare atout ancora più ricercati di eleganza e sportività: materiali di pregio, richiami stilistici che riportano l'esperienza Romeo Ferraris nel Campionato Superstars e quasi il 20% di potenza in più, accompagnata da un sound in grado di esaltare il V8 "made in Affalterbach".

Il corpo vettura della Whitestorm è caratterizzato dalla particolare pellicolatura della carrozzeria in tinta bianco opaco (maniglie porta comprese), a contrasto con il nero opaco che si incontra alla griglia anteriore e alle modanature dei paraurti. Il "tocco" racing si completa, all'esterno, con la pellicola carbon look posizionata sul tetto e al sottile "labbro" posteriore. I cerchi restano quelli, di serie, da 18" con disegno multirazze.

Anche l'abitacolo è stato rivisto, secondo gli stilemi scelti per l'esterno vettura. L'impiego di materiali e finiture di prestigio si concretizza con il rivestimento in pelle Cartier (dall'esclusiva trapuntatura a rombi) per i sedili Recaro di serie specifici per le creazioni Amg, la cuffia della leva cambio, la corona del volante e i pannelli porta.

Il motore della C63 Amg è, di serie, uno dei propulsori aspirati più potenti al mondo. Il V8 da 6,2 litri e 450 CV, tuttavia, si presta alle elaborazioni (basti pensare alle preparazioni McChip, Wimmer RS, la precedente Ferraris e lo stesso "kit ufficiale" Performance Package). Anche per questo, Ferraris ha riservato la giusta dose di cure al V8 Amg. Senza intervenire direttamente sui componenti meccanici, ma esaltandone le prestazioni con una serie di "classici" interventi (rimappatura della centralina e un impianto di scarico - collettori, centrale, catalizzatori e due coppie di terminali - ridisegnato ex novo) che portano la potenza della C63 Amg a 529 CV e 680 Nm di coppia. Vale a dire, quanto a "cavalleria", 42 CV in più rispetto alla C63 Amg Performance Package e ben 80 in più rispetto alla C63 Amg. A richiesta, è possibile ottenere programmi di elaborazione ancora più "spinti" e su misura.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 14 giugno 2011

Altro su Mercedes-Benz

Mercedes SL 65 Amg by Vath: roadster da 700 CV
Tuning

Mercedes SL 65 Amg by Vath: roadster da 700 CV

Oltre il 10% di "cavalleria" in più (e 325 km/h) sprigionati dal poderoso V12 biturbo per la SL 65 Amg "riveduta e corretta" dal tuner bavarese.

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?
Mercato

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.