Audi TT "TR8" by Project Kahn: sognando l'R8

Per chi sogna di possedere un’ Audi R8, il tuner Project Kahn ha realizzato un kit estetico che trasforma l’Audi TT nella sportivissima supercar.

Audi R8 5.2 FSI quattro

Altre foto »

Il tuner Project Kahn, famoso per le sue elaborazioni estrose, in particolare quelle basate sui modelli Audi, continua a proporre la fortunata formula che vede le coupé della Casa dei Quattro anelli trasformate stilisticamente nella sportivissima Audi R8, grazie ad un apposito kit esetico-aerodinamico creato ad hoc. Dopo la presentazione della Audi A5 "travestita" nelle più sportiva delle coupè Audi, è ora arrivato il turno della TT che per l'occasione veste i panni della più grande e prestante R8 e cambia il proprio nome in Audi TR8.

L'inedito kit disegnato da Afzal Kahn si abbina perfettamente alla livrea grigio scuro della TT regalando maggior carattere alla vettura senza però scadere nel cattivo gusto. Il frontale guadagna un nuovo fascione paraurti che ingloba lateralmente le nuove prese d'aria, caratterizzate da listelli orizzontali di colore nero che si abbinano perfettamente con la tipica calandra trapezoidale Audi, mentre nella parte bassa spunta un nuovo splitter aerodinamico. L'effetto R8 viene naturalmente ripreso sia nella parte laterale con l'aggiunta delle due lame color alluminio che in quella posteriore che avvicina ancora di più stilisticamente la compatta TT con l'esagerata sportiva teutonica, in particolare per l'adozione delle nuove griglie laterali, mentre sulla coda è stato aggiunto un piccolo alettone. Inedito anche l'estrattore d'aria che è stato ridisegnato per ospitare il nuovo impianto di scarico in acciaio inox dotato di quattro terminali sportivi.  

Un discorso a parte merita il rinnovato handling della vettura, ottimizzato grazie ad un nuovo assetto sportivo ribassato con l'ausilio di molle specifiche più rigide e corte (che hanno permesso di abbassare il baricentro della vettura di ben 25 mm) rispetto alla versione standard. Inoltre il preparatore tedesco ha anche realizzato un nuovo set di cerchi in lega multirazza da 22 pollici denominato RSV e studiato appositamente per questa vettura.

Per quanto riguarda gli interni, Kahn promette la massima liberta di personalizzazione, grazie alla presenza di una lunga lista di rivestimenti in pelle dedicati a sedili e interni, mentre plancia e consolle centrale possono essere impreziositi a scelta da inserti in alluminio o in fibra di carbonio. Chi volesse invece ottenre qualcosa di più anche dai propulsori che equipaggiano la TT, può optare per la vasta scelta di centraline elettroniche realizzate appositamente dal preparatore tedesco per i propulsori Audi.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI TT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 19 maggio 2011

Altro su Audi TT

Audi TT S Line Competition: nuova serie speciale
Anteprime

Audi TT S Line Competition: nuova serie speciale

In Italia a inizio 2017, la TT S Line Competition (Coupé e Roadster) mantiene il 2.0 TFSI da 230 CV ma riceve una massiccia dose di "carattere".

Audi TT 1.8 TFSI: debutta il nuovo motore a benzina
Ultimi arrivi

Audi TT 1.8 TFSI: debutta il nuovo motore a benzina

Audi aggiunge alla gamma della TT il nuovo quattro cilindri a benzina 1.8 turbo. Un'unità Euro 6 disponibile sia per la coupé che per la Roadster.

Audi TT Roadster by ABT
Tuning

Audi TT Roadster by ABT

Il celebre tuner tedesco ha introdotto un nuovo programma di elaborazione dedicato alla scoperta della Casa dei quattro anelli.