Tuning: Romeo Ferraris veste le supercar

Grazie ad un accordo con la DMC, Romeo Ferraris distribuisce in Italia prodotti in carbonio che migliorano il look e le prestazioni.

Ferrari 458 Italia

Altre foto »

Affascinanti, innovative e in alcuni casi irresistibili, le supercar rappresentano il sogno degli automobilisti più sportivi, ma a volte il loro look non basta a compiacere l'ego dei fortunati proprietari. Per questo ci sono aziende, come la DMC, che producono componenti in carbonio tesi a rendere dei pezzi unici le fuoriserie più blasonate.

Grazie alla collaborazione con Romeo Ferraris, che ha trovato un accordo esclusivo per la distribuzione in Italia dei prodotti DMC, i proprietari delle varie Ferrari, Lamborghini, Maserati e Porsche potranno attingere ad un ricco catalogo per impreziosire con parti in carbonio le loro supercar.

Attualmente, sono disponibili kit per Ferrari 458 Italia, migliorata grazie ad un nuovo diffusore in carbonio realizzato in autoclave e a nuovi specchietti retrovisori; per la Lamborghini Murcielago, arricchita da nuovi paraurti in stile Aventador; per la Porsche 997, impreziosita da tanti particolari compreso il cofano in carbonio e per la Maserati GranTurismo, che può essere modificata con le sembianze di un'auto da corsa. Ma la lista è ancora lunga e presto potrebbe arricchirsi con nuove componenti per altre vetture da sogno.

Se vuoi aggiornamenti su TUNING: ROMEO FERRARIS VESTE LE SUPERCAR inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 12 maggio 2011

Vedi anche

Mercedes SL 65 Amg by Vath: roadster da 700 CV

Mercedes SL 65 Amg by Vath: roadster da 700 CV

Oltre il 10% di "cavalleria" in più (e 325 km/h) sprigionati dal poderoso V12 biturbo per la SL 65 Amg "riveduta e corretta" dal tuner bavarese.

Bentley Bentayga by Startech

Bentley Bentayga by Startech

Anticipato nei mesi scorsi, il Suv di Crewe "riveduto e corretto" da Startech è stato presentato all'Essen Motor Show.

McLaren 570S by Novitec: iniezione di potenza

McLaren 570S by Novitec: iniezione di potenza

Novitec regala alla supercar inglese un aspetto più aerodinamico e aggressivo condito da un motore portato a 645 CV.