Mercedes SLR 722 Black Arrow by Edo Competition

Edo Competition presenta una particolare elaborazione chiamata Black Arrow realizzata sulla base dell’edizione speciale SLR McLaren 722.

Mercedes McLaren SLR 722 Black Arrow by Edo Competition

Altre foto »

Torniamo a parlare di Edo Competition, uno dei tuner più estremi ed apprezzati, specializzato nell'elaborazione di rarissime e potenti supercar. Dopo aver recentemente "messo le mani" su una sportivissima Koenigsegg CCR, la factory tedesca ha elaborato una McLaren SLR 722 Edition, la serie speciale della sportiva anglo-tedesca introdotta nel 2006, in ricordo della leggendaria vittoria della 300 SLR alla Mille Miglia del 1955.

Edo Karabegovic e il suo team si sono limitati ad aggiungere alcuni accorgimenti estetici che non hanno stravolto la linea della SLR. La carrozzeria guadagna un' elegante livrea nera opaca, arricchita - a richiesta - da una grafica di colore rosso non troppo discreta, mentre i cerchi in lega a raggi da 21 pollici, in tinta con il resto della vettura, montano pneumatici specifici ad alte prestazioni. Gli interni completamente neri, vantano inserti in vera fibra di carbonio e rivestimenti in pelle pregiata che ricoprono sedili e plancia, mentre alcuni particolari come il volante e il cielo dell'auto sono impreziositi da Alcantara. La consolle centrale guadagna invece un sofisticato sistema di infotainment comprensivo di navigatore satellitare, impianto TV, lettore CD-MP3, DVD e predisposizione per il telefono cellulare con vivavoce e connessione per iPod e Bluetooth. Inoltre, per proteggere la delicata carrozzeria durante le manovre di parcheggio è stata installata una telecamera posteriore collegata allo schermo dell'impianto multimediale.

Ovviamente il piatto forte dell'elaborazione realizzata dall'atelier teutonico è il potente V8 5.5 litri che nella versione limitata 722 eroga di serie la bellezza di 650 CV di potenza e 820 Nm di coppia massima. Dopo le cure della Edo Competition, il prestante otto cilindri ha visto aumentare la propria potenza a 720 CV erogati a 7.100 giri/min , mentre la coppia massima è salita a quota  890 Nm. Per ottenere questi valori è stato effettuato un upgrade della centralina elettronica, il sistema di aspirazione è stato rivisto e sono stati sostituiti alcuni componenti meccanici come i collettori di scarico, il flusso dei convertitori catalitici, i filtri dell'aria ed infine è stato adottato un impianto di scarico  più performante, realizzato in acciaio inox.

Queste modifiche hanno permesso un aumento di prestazioni notevoli che ha visto abbassare i tempi di accelerazione da 0 a 100 km /h da 3,6 a 3,4 secondi, mentre la velocità di punta è aumentata da 337 km/h a 345 km/h, pur mantenendo il limitatore elettronico.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES SLR 722 BLACK ARROW BY EDO COMPETITION inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 11 aprile 2011

Vedi anche

Maserati Levante: ancora più sportiva con la cura Novitec

Maserati Levante: ancora più sportiva con la cura Novitec

Un raffinato bodykit in fibra di carbonio e un kit plug – and – play permette di portare la "S" a 494 CV e i due turbodiesel a 322 e 301 CV.

Mercedes Citan by Vansports-Hartmann: minivan sportivo

Mercedes Citan by Vansports-Hartmann: minivan sportivo

Il tuner tedesco svela un personale programma di elaborazione per il recentemente rinnovato Mercedes Citan MY 2016: l’immagine è ora più aggressiva.

Pogea Racing Ares 500: l’Abarth 595 si trasforma in supercar

Pogea Racing Ares 500: l’Abarth 595 si trasforma in supercar

La factory tedesca celebra vent’anni con una elaborazione "estrema" e totale su Abarth 595: 405 CV e 288 km/h. È una baby supercar.