Audi R8 V10 Spyder by Abt: rosso cromo e carbonio

Novità dal tuner di Kempten da sempre vicino al Gruppo VW. La spyder più performante dei Quattro anelli riceve 100 CV in più e schizza a 320 km/h

Audi R8 V10 Spyder by Abt: rosso cromo e carbonio

di Francesco Giorgi

08 marzo 2011

Novità dal tuner di Kempten da sempre vicino al Gruppo VW. La spyder più performante dei Quattro anelli riceve 100 CV in più e schizza a 320 km/h

Novità destinate alla produzione di serie e proposte dedicate agli habitué dei modelli iper vitaminizzati. Il Salone di Ginevra, accanto agli ultimi arrivi che vedremo in listino, ospita una nutrita rappresentanza di “tuning d’autore”. Fra questi, Abt espone una propria personalizzazione sulla Audi R8 V10 Spyder, che si presenta allo stand del preparatore di Kempten in una inedita livrea rosso cromo e nero opaco.

Base di partenza è la declinazione roadster della più potente GT di Ingolstadt, “riveduta” dal tuner tedesco da sempre vicino ai modelli del Gruppo Volkswagen (ricordiamo la Golf VI con potenze da 160 a 240 CV, la Scirocco da 170, 200 e 240 CV, le Audi A5 Sportback di 282 e 310 CV, Q7 Clean Diesel da 278 CV e Q5 da 190, 240, 275 e 310 CV; e l’interessante KTM X-Bow da 300 CV).

Per la realizzazione di questa R8 V10 Spyder, sviluppata dalla Divisione Motorsport di Abt, per ottenere maggiore potenza e un contenimento del peso è stato fatto largo impiego di carbonio, materiale con il quale è stato realizzato il largo splitter anteriore, l’ala posteriore, la cornice aerodinamica attorno al parabrezza, gli air scope e l’ampio cofano. La stessa cura al carbonio è presente, nell’abitacolo, alle maniglie porta e alla plancia.

L‘assetto comprende un kit di sospensioni Abt ribassate, e si completa con quattro cerchi Abt Br da 20″ o, a scelta, Cr Superlight da 19″.[!BANNER]

Ed è sotto il cofano che la R8 V10 Sypder Abt mantiene ciò che promette con la nuova livrea esterna. Il già esuberante 5,2 litri V10, che di serie sviluppa 525 CV, in questa versione ha ricevuto una iniezione di potenza del 20%; passando a ben 620 CV grazie all’adozione di una Ecu rimappata della centralina e a un impianto di scarico riprogettato ex novo.

Così allestita, la R8 Spyder Abt raggiunge una velocità massima, dichiarata, di 320 km/h e un’accelerazione 0 – 100 km/h in appena 3,6 secondi.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...