Porsche: a Ginevra la Cayenne by Hamann Guardian

Al Salone di Ginevra ha fatto il debutto la Hamann Guardian, SUV realizzato dal preparatore tedesco sulla base della Porsche Cayenne Turbo.

Porsche Cayenne Hamann Guardian

Altre foto »

"Niente è impossibile". Prendendo in prestito una nota frase già usata e abusata da più parti, anche commercialmente parlando, il preparatore tedesco Hamann ha presentato al Salone di Ginevra la sua Guardian, SUV ad alte prestazioni realizzato sulla base della Porsche Cayenne Turbo.

La Hamann Guardian si presenta diversa dalla sua controparte originaria fin dal primo sguardo, grazie al kit aerodinamico preparato dai tecnici tedeschi che amplia di 120 mm la carreggiata della vettura all'asse anteriore e di 260mm a quello posteriore. Le modifiche comprendono inoltre un paraurti anteriore ridisegnato, con prese d'aria di dimensioni maggiorate e i fari a LED, compresi i fendinebbia, integrati, a cui si associano le minigonne laterali, i parafanghi di nuovo disegno e le nervature sul cofano anteriore in carbonio che comprende una tipica fessura a cupola utile a convogliare aria verso l'interno per favorire il raffreddamento del propulsore.

E proprio per quanto riguarda il motore, si segnala la presenza del V8 twin-turbo da 4.8 litri, capace di erogare 550CV a 6.100 g/min e 770 Nm di coppia massima e di arrivare a una velocità di 300 km/h, con un'accelerazione da 0-100Km/h in 4,6 secondi. Prestazioni di tutto rispetto raggiunte anche grazie alla nuova mappatura della centralina, ma che hanno richiesto anche un assetto rivisto, ribassato di 35 mm rispetto a quello di serie grazie a nuove sospensioni sportive ad aria, che si aggiungono al diffusore integrato nel paraurti posteriore con due scarichi in acciaio, al silenziatore, al catalizzatore modificato, al filtro d'aria sportivo, al nuovo sistema frenante con dischi in ceramica e ai cerchi da 23 pollici su cui sono "calzati" pneumatici Dunlop Sport Maxx nella misura 315/25 R23.

Rivisti in chiave sportiva anche gli interni, dove spiccano i sedili realizzati in pelle con cuciture in contrasto, il volante ergonomico e gli inserti in carbonio visibili sul cruscotto e sulla consolle centrale.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE CAYENNE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 07 marzo 2011

Altro su Porsche Cayenne

Nuova Porsche Cayenne, la terza generazione nel 2017
Anteprime

Nuova Porsche Cayenne, la terza generazione nel 2017

La terza generazione della Porsche Cayenne è già in piena fase di collaudo sia su strada che in pista.

Porsche Cayenne Platinum Edition: ancora più sofisticata
Ultimi arrivi

Porsche Cayenne Platinum Edition: ancora più sofisticata

Disponibile per la versione diesel e per la ibrida, l’allestimento Platinum Edition offre una dotazione molto interessante.

Porsche Cayenne by Teuton: il tuning Made in Italy
Tuning

Porsche Cayenne by Teuton: il tuning Made in Italy

L’azienda torinese specializzata in elaborazioni di modelli Porsche ha svelato la sua creazione basata sulla già sportiva Cayenne.