Audi RS6 by Ferraris: con la famiglia a 330 km/h

Per gli insaziabili delle prestazioni, Romeo Ferraris ha trasformato la già sportivissima RS6 in un bolide da 720 CV e 330 km/h di velocità massima.

Audi RS6 by Ferraris: con la famiglia a 330 km/h

di Francesco Donnici

02 febbraio 2011

Per gli insaziabili delle prestazioni, Romeo Ferraris ha trasformato la già sportivissima RS6 in un bolide da 720 CV e 330 km/h di velocità massima.

Il preparatore milanese Romeo Ferraris, da sempre impegnato nelle competizioni e specializzato nella trasformazione di autovetture di serie in bolidi da corsa, torna a far parlare di sé con la sua ultima creazione realizzata su base Audi RS6, la vettura di segmento “E ” di classe premium più potente sul mercato, grazie ai 580 CV e 650 Nm di coppia massima che offre di serie.

Come da tradizione il tuner di Opera propone per la sua esigente e sportiva clientela un raffinato kit di preparazione meccanica disponibile in due differenti step di potenza in grado di estrapolare ulteriori cavalli dal già potentissimo V10 bi-turbo 5.2 litri tedesco. Il primo kit aumenta la potenza massima di 51 CV, per un totale di 631, mentre la coppia massima guadagna 100 Nm raggiungendo il picco di 750 Nm, grazie all’adozione di nuovi filtri aria sportivi ed a una riprogrammazione elettronica delle due centraline motore.

Per chi invece non ha problemi di cuore e vuole sempre di più dalle prestazioni di una vettura, Ferraris a messo a punto un secondo livello di preparazione che comprende una mappatura studiata ad hoc ed abbinata ad un nuovo impianto di scarico racing, completo di catalizzatori metallici da 200 celle ed eliminazione dei precatalizzatori, oltre che ad un nuovo kit di filtri sportivi: il risultato sono ulteriori 140 CV e 200 Nm di coppia che sommati alla potenza originale toccano quota 720 CV e 850 Nm. I numeri dichiarati dall’atelier lombardo trasformano la RS6 in un auto pronto-corsa capace di toccare i 330 km/h e di bruciare lo scatto da 0 a 100 km/ in soli 3,8 secondi.

Per contenere le doti velocistiche e prestazionali di questa speciale RS6, Ferraris si è affidato agli specialisti della Brembo che hanno realizzato un impianto frenante ad hoc dotato di dischi da 405 mm di diametro e 35 mm di spessore morse da pinze dotate delle speciali pastiglie HP1000 Brembo realizzate in una speciale mescola ad alte prestazioni.[!BANNER]

Nonostante il cuore delle elaborazioni di Ferraris siano meccaniche, il preparatore italiano non tralascia l’estetica delle sue vetture proponendo nel suo ampio catalogo di accessori per la personalizzazione dedicate alla RS6 sei tipi diversi di pellicole speciali dalle trame uniche (grigio spazzolato, carbonio, pelle, legno, effetto satinato opaco e colori pantone) per rivestire e proteggere la carrozzeria, mentre i raffinati interni sono stati rivestiti in morbida Alcantara, oltre ad aver ricevuto un nuovo volante e un pomello del cambio sportivo abbinati all’inedita pedaliera in alluminio traforato.