500 Estremo by Romeo Ferraris: piccola e potente

260 cavalli e tanta grinta per la 500 Estremo by Romeo Ferraris, una versione spinta delle citycar realizzata sulla base della 500 Abarth

Abarth 500 Estremo by Romeo Ferraris

Altre foto »

Il preparatore Romeo Ferraris ha realizzato una sua personalissima interpretazione sulla base della 500 Abarth, dandole un nome sicuramente particolarmente adatto e che sembra riassumere benissimo l'anima di questa grintosa citycar: 500 Estremo.

La 500 Estremo by Romeo Ferraris è davvero, come dice il nome, estrema, nonostante una livrea esterna non proprio esagerata, anche se molto sportiva e dai toni chiaramente corsaioli.

A donare questo carattere è la verniciatura "Blu Pozzi" finora vista solamente su alcune supercar Ferrari come la 612 Scaglietti e la 599 GTB, ma non mancano le cromature in alcuni elementi e l'apertura verticale delle portiere che regala un grande impatto visivo.

All'interno domina invece il color tabacco impiegato per il rivestimento in pelle primo fiore dei sedili dal disegno sportivo e per la colorazione delle varie parti plastiche dell'abitacolo, creando così un ambiente monocromatico molto gradevole e in grado di differenziare la 500 Estremo dal resto della produzione Abarth.

Detto dell'aspetto estetico, tocca adesso passare al propulsore della 500 realizzata da Romeo Ferraris. Un motore che rappresenta senza discussione il punto di forza di questa realizzazione, dato che è qui che i tecnici hanno dato il meglio, riuscendo a "spremere" ben 260 cavalli in luogo dei 135 di serie del 1.4 Turbo T-Jet 16 valvole. Il tutto grazie alle modifiche implementate nella centralina elettronica e grazie alla sostituzione di alcuni componenti originali con, ad esempio, iniettori e turbina maggiorati, pistoni, volano, alberi a camme più spinti e intercooler frontale di dimensioni maggiori in grado di raffreddare l'aria in uscita dal turbocompressore prima che arrivi al motore, evitando così il surriscaldamento dell'aria compressa. Nuovo è inoltre il terminale a due uscite che regala un suono più corposo e avvolgente, mentre come optional sarà possibile chiedere il cambio sequenziale a sei marce con differenziale autobloccante.

Appare chiaro come tanta potenza meriti un assetto frenante particolarmente performante, indispensabile se si vuole sfruttare al massimo la qualità del motore in pista. I tecnici Romeo Ferraris hanno quindi sostituito l'impianto frenante di serie con uno maggiorato realizzato dalla Brembo e composto da dischi forati da 280 mm di diametro e pinze a 4 pistoncini accoppiate a pastiglie in mescola racing in grado di assicurare altissime prestazioni anche in condizioni d'uso impegnative come possono essere alcuni giri al limite in un circuito.

Analoga attenzione, infine, è stata dedicata alla scelta degli pneumatici, con la scelta caduta sugli Yokohama Parada montati su cerchi da 17 pollici nella misura 205/40.

Il kit di potenziamento della 500 Estremo by Romeo Ferraris può essere acquistato anche separatamente e installato presso le officine del preparatore ad Opera su tutte le versioni della 500 Abarth in commercio.

Se vuoi aggiornamenti su ABARTH 500 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 20 dicembre 2010

Altro su Abarth 500

Abarth 595 2016: debutterà a giugno
Anteprime

Abarth 595 2016: debutterà a giugno

Abarth svela in anteprima le caratteristiche della rinnovata 595: nuovi dettagli estetici e, sotto il cofano, più potenza per il 1.4 T-jet.

Abarth 595 Competizione: prezzi da 25.350 euro
Ultimi arrivi

Abarth 595 Competizione: prezzi da 25.350 euro

Gli amanti dei cordoli da oggi possono ordinare l’ultima creatura della Casa dello Scorpione capace di offrire una potenza di ben 180 CV.

Romeo Ferraris: il Cinquone diventa stradale
Tuning

Romeo Ferraris: il Cinquone diventa stradale

La sportiva su base 500 Abarth può essere acquistata come una qualsiasi auto stradale.