BMW Alpina B7 Bi-Turbo

La BMW Serie 7 se passa dalle parti di Buchloe può diventare una GT. E' la Alpina B7 Bi-Turbo, ammiraglia da 4,7 secondi nello 0-100 km/h

BMW Alpina B7 Bi-Turbo

Altre foto »

Fatta l'ammiraglia per BMW, cioè la maestosa Serie 7, anche l'alter ego sportivo della Casa di Monaco, leggi Alpina, ha posato le sue mani sulla piattaforma F01 per tirare fuori la propria di ammiraglia. La nuova Alpina B7 Bi-Turbo aggiunge all'esperienza di comfort estremo della superberlina bavarese una nuova dimensione: se la Serie 7 è un salotto viaggiante la B7 Bi-Turbo lo è pure, solo che è un salotto...molto veloce.

La filosofia del +100

Non che al V8 da 4.4 litri della BMW 750i mancassero i numeri, con 407 CV e 600 Nm di coppia, ma qui stiamo parlando del preparatore di Buchloe, per cui è lecito attendersi magie. Eccole dunque: 507 CV a 5500 giri (+100 CV!) e una coppia massima di 700 Nm (+100 Nm!) disponibile fra 3000 e 4750 giri.

Il massiccio incremento di cavalleria è stato possibile grazie a due nuovi turbocompressori (anche l'unità della Serie 7 standard è biturbo) appositamente sviluppati per Alpina da Honeywell, più grandi del 35% rispetto ai turbo di serie che lavorano su condotti più corti e ridisegnati, e ai due intercooler riprogettati alla bisogna. Nuovi sono anche i pistoni Mahle, che innalzano il rapporto di compressione a 9.2:1 e così la potenza specifica sale a ben 115 CV/lt.

Il tutto è accoppiato al cambio sequenziale Alpina Switch-Tronic a 6 rapporti realizzato da ZF. Certo, si paga qualcosa in più quanto a consumi ed emissioni (11,9 lt/100 km e 286 g/km di CO2, rispetto agli 11,4 e 266 della 750i), ma in compenso la B7 Bi-Turbo ha una accelerazione da GT, nonostante la massa di ben 2040 kg: 4,7 secondi nello 0-100 km/h, con una velocità massima "limitata" a 280 km/h. Ed anche il sound è personalissimo, con uno scarico realizzato da Alpina che termina con due ammiccanti terminali sdoppiati in acciaio lucido.

Non poteva essere trascurata la sezione freni, con dischi maggiorati da 374 mm e 370 mm, mentre l'assetto è stato ribassato di 15 mm all'anteriore e 10 mm al posteriore con molle Eibach leggermente più corte e rigide rispetto a quelle di serie, la cui azione è combinata insieme a cerchi specifici da 21" che ospitano generose gomme Michelin 245/35 e 285/30.

Sul setup è possibile intervenire con un programma elettronico che prevede tre regolazioni, Comfort, Normal e Sport, che agiscono sui sistemi elettronici di ammortizzazione e rollio Dynamic Damping Control e Dynamic Drive. L'ultimo parametro è dedicato ai più smaliziati, perché permette alle ruote posteriori di slittare ritardando l'intervento del traction control. I sovrasterzi di potenza sono assicurati.

Forma e funzione

Il frontale è tipicamente Alpina, cioè ridisegnato seguendo le necessità dettate dall'immagine sportiva tipica e dalle necessità del doppio intercooler, che può così giovarsi di una maggiore razione di aria fresca grazie alle prese d'aria molto più ampie rispetto al frontale standard della Serie 7. Anche la luce a terra è stata ridotta anteriormente e posteriormente del 30 e 15%, aumentando così la deportanza a cui contribuisce anche il piccolo spoiler alla sommità del portellone del baule posteriore.

Meno invasivo è stato l'intervento all'interno dell'abitacolo, dove campeggia il blasone del preparatore tedesco al centro del volante realizzato da Autoliv e si è accolti da una soffusa luce blu sulle soglie personalizzate e sulla strumentazione anch'essa realizzata appositamente. Anche la selleria è dedicata, insieme a generosi inserti di legno naturale Myrtle Burl, una rara essenza dell'alloro ricca di nodosità che si trova solo sulla West Coast degli Stati Uniti.

Il prezzo di partenza non è stato ancora annunciato, ma considerando le personalizzazioni possibili e che il listino della BMW 750i parte da circa 100.000 euro...

Se vuoi aggiornamenti su ALPINA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Alpina

Alpina, in arrivo nuovi modelli diesel D7 e XD7
Anteprime

Alpina, in arrivo nuovi modelli diesel D7 e XD7

La factory tedesca è pronta ad allargare la sua offerta con nuovi modelli diesel ad alte prestazioni basati sulla gamma Bmw.

Alpina B7 xDrive: 0-100 km/h in 3,6 secondi
Anteprime

Alpina B7 xDrive: 0-100 km/h in 3,6 secondi

Attesa in anteprima a Ginevra e in listino a settembre, la nuova "super ammiraglia" su base Bmw Serie 7 sprigiona 600 CV e schizza a 310 km/h.

Nuova Bmw Alpina B7 anticipata da un video-teaser
Anteprime

Nuova Bmw Alpina B7 anticipata da un video-teaser

Alpina ha pubblicato un video teaser che anticipa la sua prossima novità: l'inedita Alpina B7 che potrebbe debuttare a marzo a Ginevra.