Una Lamborghini Gallardo Balboni Edition ancora più speciale

Poche ma sapienti modifiche rendono la Gallardo Balboni Edition elaborata dalla Anderson Germany ancora più esclusiva

Una Lamborghini Gallardo Balboni Edition ancora più speciale

Tutto su: Lamborghini Gallardo

di Andrea Tomelleri

04 agosto 2010

Poche ma sapienti modifiche rendono la Gallardo Balboni Edition elaborata dalla Anderson Germany ancora più esclusiva

Modificare una vettura esclusiva come una Lamborghini è sempre una sfida ardua e lo è ancor di più se si tratta di una edizione speciale, come la Gallardo Balboni Edition. Considerando quasi perfetta questa vettura, i tecnici della Anderson Germany si sono quindi concentrati solo sui dettagli e sugli interni, realizzando un allestimento ancor più esclusivo.

Negli esterni è davvero difficile notare le differenze rispetto al modello standard, comunque sono presenti i gruppi ottici posteriori bruniti e i vetri oscurati. Specifici anche i cerchi da 20 pollici, che presentano una speciale finitura laccata nei colori nero, bianco e oro (riprendendo le tonalità della banda centrale che attraversa cofano e tetto). Gli pneumatici ad alte prestazioni sono della misura 235/30 davanti e 305/25 dietro. Infine, il sistema di scarico è stato modificato e dotato di una valvola a controllo remoto in grado di variare le tonalità del sound.[!BANNER]

Negli interni, inediti rivestimenti in pelle bicolore (bianco e carbone) ricoprono ogni centimetro dell’abitacolo e sono arricchiti da cuciture a contrasto color oro. Sotto il cofano la potenza del possente V10 Lamborghini è stata potata da 550 a 590 CV ed anche la coppia è stata incrementata.