Una Land Rover Defender… alla moda

La Land Rover Defender è stata oggetto di una esclusiva elaborazione da parte dell’atelier monzese Aznom, realizzata all’insegna del lusso

Una Land Rover Defender... alla moda

di Andrea Tomelleri

13 giugno 2010

La Land Rover Defender è stata oggetto di una esclusiva elaborazione da parte dell’atelier monzese Aznom, realizzata all’insegna del lusso

Unire lo spirito avventuriero della Land Rover Defender con il lusso degli oggetti di pelletteria e design artigianali. Questo l’obiettivo dell’atelier monzese Aznom con il suo speciale allestimento della immortale fuoristrada inglese.

All’esterno è stata utilizzata una speciale verniciatura bicolore opaca e sono stati montati dei nuovi paracolpi anteriori e posteriori in fibra di carbonio. Spiccano poi le modanature e le pinze freno color rosso acceso, che richiamano anche visivamente la partnership con il preparatore milanese Romeo Ferraris.

Ma è negli interni che la Defender by Aznom più si differenzia dalla versione di serie, lasciando da parte l’atmosfera spartana per accogliere i passeggeri in un ambiente di classe, con qualche tocco vintage. Materiali pregiati arricchiscono l’abitacolo come il cuoio naturale, l’Alcantara, la pelle scamosciata ma anche la fibra di carbonio. Il volante in carbonio è ottenuto con un singolo stampo per la massima resistenza: non si tratta quindi solo di un rivestimento estetico.[!BANNER]

In questa esclusiva elaborazione non potevano mancare le modifiche al motore, che sviluppa 30 CV e 75 Nm di coppia in più grazie alla rimappatura della centralina, ad opera della Romeo Ferraris. Completato la Land Rover Defender by Aznom gli pnumatici specifici Kumho Road Venture MT KL71, caratterizzati da un battistrada aggressivo in fuoristrada ma confortevole su asfalto.