Ferrari 612 Scaglietti Novitec Rosso

Il preparatore Novitec Rosso ha elaborato l’elegante coupé 612 Scaglietti. Prestazioni migliorate e infinite possibilità di personalizzazione

Ferrari 612 Scaglietti Novitec Rosso

di Andrea Tomelleri

26 maggio 2010

Il preparatore Novitec Rosso ha elaborato l’elegante coupé 612 Scaglietti. Prestazioni migliorate e infinite possibilità di personalizzazione

Ai tedeschi della Novitec i bolidi di Maranello devono piacere parecchio, tanto da dedicare un reparto dell’azienda esclusivamente alle Ferrari. Il reparto specializzato si chiama Novitec Rosso e presenta ora la versione vitaminizzata della elegante Ferrari 612 Scaglietti.

Il motore della 612 Scaglietti Novitec Rosso eroga 573 CV a 7290 giri/min rispetto ai 540 CV dell’unità originale e 609 Nm di coppia a 5300 giri, un upgrade di potenza ottenuto lavorando sull’elettronica e montando un nuovo sistema di scarico sportivo in acciaio. Le prestazioni risultano migliorate rispetto alla versione standard, con l’accelerazione da 0 a 100 km/h che passa da 4 a 3.9 secondi e la velocità massima da 320 km/h a 325 km/h.[!BANNER]

Esteticamente lo stile pulito disegnato da Pininfarina è stato lasciato inalterato dai tecnici della Novitec: le uniche modifiche riguardano i gruppi ottici posteriori bruniti e i quattro terminali di scarico specifici con diametro di 90 mm. I cerchi in lega sono poi da 20 pollici davanti e da 21 pollici dietro (rispetto ai 19 pollici della versione di serie). Gli pneumatici sono i performanti Pirelli P Zero nelle misure 275/30 e 355/25.

All’interno i materiali e le finiture possono essere realizzate seguendo le preferenze del cliente, che può personalizzare quasi ogni aspetto: si va dai colori dei rivestimenti dei sedili e della plancia, ai supporti laterali sullo schienale per trattenere meglio il corpo in curva, fino all’abbassamento della posizione di guida per i guidatori più alti.