Da Hong Kong un kit per la Golf GTI

Il tuner RevoZport propone una serie di accorgimenti estetici e tecnici. A dominare sono gli inserti in fibra di carbonio e i materiali compositi.

Da Hong Kong un kit per la Golf GTI

di Redazione

17 gennaio 2010

Il tuner RevoZport propone una serie di accorgimenti estetici e tecnici. A dominare sono gli inserti in fibra di carbonio e i materiali compositi.

Arriva direttamente da Hong Kong una nuova proposta di elaborazione per la Volkswagen Golf. La firma è di RevoZport, tuner da anni specializzato nella proposta di kit per i più blasonati marchi europei, con una particolare attenzione per l’utilizzo di  leghe leggere e materiali compositi. Per l’occasione, sotto la lente dei tecnici con gli occhi a mandorla, è finita la versione GTI della media di Wolfsburg.  

Del kit fanno parte diversi accorgimenti estetici, votati a conferire un impronta più aggressiva e dinamica al corpo vettura. Nuovo è il paraurti anteriore, di pregevole fattura, completo di luci diurne a LED e lip. L’appendice aerodinamica si presenta di colore nero, come accade per le minigonne laterali, lo spoiler al retrotreno include inediti terminali di scarico. Tutte componenti progettate dalla factory, con il merito di riuscire a non appesantire l’insieme. Nell’elenco trova spazio anche il cofano realizzato in fibra di carbonio e kevlar, con un risparmio rispetto all’originale di 4 Kg.[!BANNER]

Piccoli ritocchi hanno riguardato anche il comparto tecnico. Grazie a una mappatura più spinta della centralina, il 4 cilindri da 2 litri guadagna 60 CV, passando a un totale di 270 CV. Per conoscere maggiori dettagli sulle soluzioni adottate è possibile visitare il sito internet ufficiale del tuner. Le disponibilità inizieranno a febbraio.

No votes yet.
Please wait...