Ford Focus RS secondo Mcchip-dkr

Grazie alla rimappatura della centralina elettronica il preparatore tedesco è riuscito a sfornare 2 step di potenza da 345 e 401 CV

Ford Focus RS secondo Mcchip-dkr

di Lorenzo Stracquadanio

25 dicembre 2009

Grazie alla rimappatura della centralina elettronica il preparatore tedesco è riuscito a sfornare 2 step di potenza da 345 e 401 CV

Si sa che i tuner tedeschi non si accontentano mai in termini di cavalleria e prestazioni. Uno di questi è senza dubbio Mcchip-dkr, preparatore specializzato nella realizzazione di un software ad hoc in grado di modificare in profondità la mappatura della centralina elettronica di vetture sportive.

Dopo aver messo le mani su Fiat 500, Volkswagen Golf e Audi RS6 ecco la volta della già “pepata” Ford Focus RS da 2,5 litri che per l’occasione è stata ritoccata per fornire prestazioni esaltanti in pista, ma senza dimenticare un utilizzo quotidiano dell’auto. Almeno così dichiara il preparatore.

Due gli step di potenza elaborati da Mcchip-dkr: il primo innalza i valori di serie già interessanti (305 CV e 440 Nm di coppia massima) portandoli alla soglia di 345 CV e 520 Nm. Questo livello prevede il solo intervento sulla centralina elettronica del motore (costa 799 euro) e consente alla vettura di raggiungere 271 km/h.[!BANNER]

Il secondo step invece (decisamente più caro, 4.500 euro) trasforma la Focus RS in un vero animale da circuito. La potenza infatti schizza a 401 CV per un valore di coppia impressionante che, dichiara il tuner, raggiunge i 612 Nm. La velocità massima è di poco superiore alla prima elaborazione: 278 km/h.

Il tutto è completato dall’adozione di un nuovo sistema intercooler più performante, scarico sportivo, e diversi interventi su collettori e candele. Esteticamente Mcchip-dkr presenta la Focus RS in una semplice livrea bianca, arricchita da cerchi sportivi in lega leggera, minigonne laterali, imponente spoiler posteriore di colore nero, così come nero è il deflettore inferiore su cui spicca il doppio terminale di scarico cromato.