Brabus B63 S, diavolo di una Mercedes!

La Mercedes E63 Amg è stata modificata dalla Brabus, che ha creato un bolide da 320 km/h. Gli interni si possono cucire su misura

Brabus B63 S, diavolo di una Mercedes!

di Andrea Barbieri Carones

05 dicembre 2009

La Mercedes E63 Amg è stata modificata dalla Brabus, che ha creato un bolide da 320 km/h. Gli interni si possono cucire su misura

Qui si fa sul serio. Il lavoro compiuto partendo dalla Mercedes E63 AMG è da manuale: 555 CV di potenza e 320 km/h di velocità massima. In più, accessori a non finire per questo bolide. Tanto per intenderci, la Brabus B63 S AMG impiega poco più di 13 secondi per coprire il chilometro con partenza da fermo e 4,3 secondi per raggiungere 100 km/h. Quasi come i tempi di un jet passeggeri.

Il nuovo modello creato dall’azienda tedesca, ha cerchi e gomme calibrati ad hoc, così come le componenti aerodinamiche speciali realizzate in fibra di carbonio; filtri dell’aria, catalizzatori e centralina sono stati modificati per sopportare le richieste di potenza del V8 da 6,3 litri il cui valore di coppia sale a 650 Nm.

Per trasmettere adeguatamente su strada tutta questa potenza, assicurando la maggiore aderenza possibile, il preparatore ha deciso di adottare un differenziale a slittamento limitato, con possibilità di bloccaggio fino al 40%.[!BANNER]

I cerchi in lega per questa auto riservata a un pubblico in cerca di adrenalina possono avere diametro da 18, 19 o 20 pollici. I più grandi omologati sono i Monoblock VI, E, Q o S 9Jx20″ per le ruote anteriori e 9,5Jx20″ o 10,5Jx20″ per quelle posteriori, che si sposano perfettamente con gomme Pirelli o Yokohama: 245/30 ZR 20 davanti e 295/25 ZR 20 dietro.

Per un gioiello di questo tipo non poteva mancare la cura degli interni (si tratta pur sempre di una Mercedes), che sono stati tutti rivisitati e che sono stati resi disponibili anche per la Mercedes E 63 AMG: la lista di accessori varia da cromature in acciaio inossidabile con logo illuminato Brabus a un tachimetro con fondoscala a 360 km/h. I tappezzieri che hanno lavorato sui rivestimenti hanno creato materiali di lusso impiegando soffice pelle e alcantara. Senza contare che comunque il cliente può ordinare quello che vuole in modo da “cucire” l’auto su misura. Insomma, che nulla sia lasciato al caso. Naturalmente, come previsto da legge, l’auto è garantita: 3 anni o 100.000 km.