Maserati Levante by Startech: in anteprima al Salone di Ginevra

Doppio debutto per il sub-brand di Brabus: esordisce su Maserati, e sceglie il Suv Levante quale modello di ingresso nella lineup del Tridente.

Maserati Levante by Startech

Altre foto »

Le principali rassegne di novità automotive rappresentano importanti vetrine per i big player di componentistica aftermarket. E Startech (ciè il sub-brand creato da Brabus per le elaborazioni sulla base delle berline premium, dei Suv e delle fuoristrada di oltremanica) non fa eccezione. Di più: all'imminente Salone di Ginevra 2017 - in programma da giovedì 9 a domenica 19 marzo - promette una autentica novità: l'esordio nel "mondo" Maserati, qui abbinato ai progetti di upgrade aerodinamico e meccatronico che già fanno parte del portfolio - Suv di Startech (Bentley, Jaguar, Land Rover e Range Rover).

L'anteprima viene rilasciata in queste ore, nelle immagini ufficiali e nei dettagli di re-engineering: si tratta di Maserati Levante, il recentissimo "Sport Utility" dichiaratamente sportivo del marchio del Tridente, che a un anno esatto dalla presentazione (Ginevra 2016) torna alla kermesse svizzera in una inedita veste: un progetto di elaborazione messo a punto da Startech.

L'obiettivo dichiarato dalla factory che fa parte dell'orbita Brabus è chiaro: con la propria interpretazione sul nuovo Suv modenese, Startech aggiunge un nuovo capitolo nella sfida tra Suv di fascia alta, che vede Maserati Levante ultimo arrivato nell'elitario club formato da Porsche Cayenne, Jaguar F-Pace, Range Rover Sport, ma anche Audi Q7, Bmw X5 e X6, oltre a Mercedes GLE (tutti modelli, peraltro, già scelti come base per specifici programmi di elaborazione).

Nel dettaglio, per il corpo vettura Startech ha progettato un programma di customizzazione (attraverso la tecnologia PUR - R - RIM che arricchisce la struttura di resina con un rinforzo di fibra di vetro; a richiesta, lo stesso bodykit è disponibile in fibra di carbonio) che comprende specifici paraurti - anteriore e posteriore -  con, rispettivamente, spoiler e diffusore dedicati, una nuova "ala" posteriore e nuovi gruppi ruota, creati specificamente per Maserati Levante: nuovi cerchi "Monostar M" da 9.5x21 per l'avantreno e 10.5x21 per il retrotreno, pronti ad accogliere un set di pneumatici da 265/40 ZR 21 e 295/35R 21.

Riprogettato anche l'impianto di scarico, che nell'elaborazione Startech si avvale di un componente dotato di nuova elettrovalvola per il controllo del spund e del flusso dei gas di scarico.

All'interno, l'abitacolo di Maserati Levante by Startech presenta nuovi inserti in fibra di Carbonio (plancia, consolle centrale, pannelli porta), che a richiesta possono essere sostituiti con accenti in legno. All'insegna della personalizzazione, su specifica indicazione del cliente, le lavorazioni di rifinitura in pelle e Alcantara, disponibili in un'ampia varietà di tinte e di disegni di cucitura.

All'appello non manca che un riferimento all'elaborazione meccatronica: allo stato attuale, i 350 e 430 CV sviluppati dall'unità V6 biturbo a benzina e i 275 CV erogati dal sei cilindri turbodiesel potrebbero andare già benissimo così. Tuttavia, per entrambe le motorizzazioni Startech informa che specifici programmi di elaborazione sono in fase di sviluppo. Staremo a vedere.

 

Se vuoi aggiornamenti su MASERATI LEVANTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 02 marzo 2017

Altro su Maserati Levante

Maserati Levante: ancora più sportiva con la cura Novitec
Tuning

Maserati Levante: ancora più sportiva con la cura Novitec

Un raffinato bodykit in fibra di carbonio e un kit plug – and – play permette di portare la "S" a 494 CV e i due turbodiesel a 322 e 301 CV.

La Maserati Levante contro i Suv sportivi
Play

La Maserati Levante contro i Suv sportivi

La Maserati Levante protagonista di un serrato confronto con le altre, agguerrite, concorrenti nel segmento dei Suv sportivi.

Maserati Levante: primo contatto su strada
Ultimi arrivi

Maserati Levante: primo contatto su strada

Tanto fascino, tecnologia e comfort esagerato per Maserati Levante, il primo SUV del Tridente.