Lamborghini Huracan: tuning by DMC

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

Lamborghini Huracan: tuning by DMC

di Valerio Verdone

05 novembre 2016

Body Kit in carbonio e 20 CV in più nel motore

 

Fin dalla sua fondazione, il marchio DMC è diventato un punto di riferimento tra i tuner di lusso. Particolarmente affezionata alle Lamborghini, quest’azienda ha lavorato su diversi modelli come Diablo, Murcielago, Gallardo, Aventador e Huracan, cercando di offrire una propria interpretazione delle supercar made in Sant’Agata Bolognese.

Così, adesso ha realizzato un look brutale per la Huracan LP610 attraverso diversi elementi tra cui spicca lo [glossario:spoiler] posteriore. L’ala, nello specifico, può essere regolata su 3 angolazioni e viene fornita con un documento di 10 pagine in formato PDF completo di dati fisici, specifiche tecniche e analisi del flusso del vento.

Ma la cura [glossario:aerodinamica] vede protagoniste anche le [glossario:minigonne] laterali, che aggiungono carico insieme al diffusore posteriore ed al labbro anteriore. Ad aggiungere valore a questo kit c’è il fatto che ogni componente è realizzata in fibra di [glossario:carbonio] come gli altri accessori DMC.

Non mancano cerchi specifici con coperture Pirelli PZero, così come una gamma sterminata di personalizzazioni interne, per creare la Huracan più incline ai propri desideri.  E, per finire, un’ottimizzazione del motore che consente al V10 di erogare 630 CV, 20 CV in più della versione di serie. 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...