Mercedes S 63 AMG Cabrio by Brabus: una scoperta da 350 km/h

Grazie ad una potenza di ben 838 CV, la Mercedes S 63 AMG Cabrio preparata da Brabus raggiunge il muro dei 350 km/h.

Mercedes S 63 AMG Cabrio by Brabus: una scoperta da 350 km/h

di Francesco Donnici

20 giugno 2016

Grazie ad una potenza di ben 838 CV, la Mercedes S 63 AMG Cabrio preparata da Brabus raggiunge il muro dei 350 km/h.

La mitica 24 Ore di Le Mans è stata scelta da Brabus – celebre preparatore di vetture della Casa di Stoccarda – come palcoscenico ideale per svelare la sua ultima interpretazione della Mercedes S63 AMG Cabrio, trasformata per l’occasione della convertibile 4 posti più potente e veloce al mondo.

La vettura è stata realizzata dal tuner di Bottrop in collaborazione con Motul, ottenendo così una vettura dall’aspetto particolarmente aggressivo, sottolineato dalla livrea nera che fa da contorno ad un kit estetico-aerodinamico decisamente completo. La vettura vanta infatti nuovi profili aerodinamici in fibra [glossario:carbonio] incastonati nel paraurti anteriore, [glossario:minigonne] ridisegnate, uno [glossario:spoiler] posizionato all’estremità della coda e un inedito [glossario:estrattore] d’aria chiamato ad ospitare l’impianto di scarico sportivo a quattro vie, realizzato sempre in preziosa e leggera fibra di carbonio. Non mancano inoltre nuovi cerchi forgiati da 21 pollici, in abbinamento all’assetto ribassato di ben 15 millimetri.

Ad impressionare però sono le capacità tecniche di questa speciale Mercedes: sotto il cofano è stato installato un V8 5.9 litri dotato di due turbocompressori con collettori di scarico su misura, capace di sviluppare l’impressionante potenza di 838 CV e una coppia massima di 1.450 Nm, quest’ultima risulta però limitata elettronicamente a 1.150 Nm per preservare la durata del propulsore e delle parti meccaniche. Le performance della vettura vengono gestite tramite l’uso di una cambio automatico a 7 marce con paddle al volante e la potenza scaricata sulla trazione integrale 4MATIC. Secondo i dati dichiarati da Brabus, la vettura brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi, quello da 0 a 200 km/h  in soli 9,4 secondi, mentre la velocità di punta raggiunge il muro dei 350 km/h.