Bmw M2 Coupé by Dahler design & Technik GmbH

Il tuner svizzero regala nuova linfa alla Bmw M2 Coupé equipaggiandola con il potentissimo motore della M4.

Bmw M2 Coupé by Dahler design & Technik GmbH

Altre foto »

La Bmw M2 Coupé è una sportiva dalle forme compatte in grado di offrire divertimenti puro, grazie ad una massa contenuta, coadiuvata da un motore sei cilindri in linea 3.0 litri biturbo capace di scaricare sulla trazione posteriore ben 370 CV e 465 Nm di coppia massima, quest'ultima aumentabile per qualche secondo fino a 500 Nm, tramite la funzione "Overboost".

Le prestazioni dichiarate della vettura parlano da sole: accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi col cambio manuale, mentre con il doppia frizione e il Launch Control scende a 4,3 secondi, la velocità massima risulta invece limitata elettronicamente  - come da tradizione Bmw - a 250 km/h.

Ora però, il tuner svizzero Dahler design & Technik GmbH ha deciso che la M2 si merita un propulsore ben più prestazionale ed è per questo motivo che la scelta dell'elaboratore è caduta sul 3.0 litri TwinPowerTurbo della sorella più grande M4 che nella versione di serie vanta una potenza di 431 CV e una coppia massima di 550 Nm. Questa unità, una volta montata sulla M2 Coupé, è stata ulteriormente potenziata con modifiche specifiche all'elettronica e alla Sovralimentazione con il risultato che la potenza ha raggiunto i 540 CV, mentre la coppia è schizzata fino a quota 730 Nm.

Secondo i dati rilasciati da Dahler design & Technik GmbH, questa speciale Bmw M2 Coupé brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in meno di 4 secondi, mentre la velocità massima raggiunge il muro dei 320 km/h grazie anche alla mancanza di limitazioni elettroniche.

Per tenere sotto controllo i quasi 200 CV extra, il preparatore svizzero ha adottato sulla coupé con passaporto tedesco un sofisticati sistema di sospensioni regolabili a secondo delle esigenze, abbinato ad un nuovo impianto frenante potenziato, dotato di dischi morsi da pinze a 8 pistoncini. Non manca inoltre un nuovo kit estetico-aerodinamico che comprende nuovi paraurti con prese d'aria maggiorate e uno splitter anteriori di maggiori dimensioni, un sistema di scarico a quattro vie con tubi in acciaio inossidabile, cerchi in lega da design specifico disponibili nelle misure da 20 0 21 pollici ed infine uno Spoiler inedito e un Estrattore d'aria ridisegnato dedicati alla coda della vettura. Tutti i componenti possono essere acquistati singolarmente oppure in un unico pacchetto, mentre i costi di montaggio risultano esclusi, anche se si può decidere se installare il tutto presso la sede del tuner svizzero o da officine terze specializzate.

Se vuoi aggiornamenti su BMW SERIE 2 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 10 giugno 2016

Altro su BMW Serie 2

Bmw M2 by Hamann Motorsport: baby coupé da 420 CV
Tuning

Bmw M2 by Hamann Motorsport: baby coupé da 420 CV

Un nuovo bodykit e l'accurata rimappatura della centralina, oltre a un impianto di scarico ad hoc, bastano per rendere M2 ancora più aggressiva.

Bmw M2 LW by Lightweight: 450 CV per la piccola coupé
Tuning

Bmw M2 LW by Lightweight: 450 CV per la piccola coupé

Un nuovo "vestito" in fibra di carbonio e 80 CV in più sotto il cofano: ecco la Bmw M2 "riveduta e corretta" dall'atelier tedesco Lighweight.

Bmw Serie 2 Gran Coupé: si avvicina il debutto
Anteprime

Bmw Serie 2 Gran Coupé: si avvicina il debutto

Bmw è al lavoro sulla nuova Serie 2 Gran Coupé, che in questi giorni è stata sorpresa in prova al Nurburgring.