Ferrari 488 GTB by Novitec Rosso: quasi 800 CV

La factory tedesca specializzata nelle Gt di Maranello ha sviluppato una elaborazione per Ferrari 488 GTB: bodykit in carbonio e 772 CV.

Ferrari 488 GTB by Novitec Rosso

Altre foto »

Quasi 800 CV: una potenza d'eccezione per una Gt "stradale". E Ferrari 488 GTB, erede di 458 Italia, nuovo simbolo della supercar all'italiana, nonché una delle novità che hanno suscitato più clamore al Salone di Ginevra 2015, è tornata in laboratorio per sottoporsi a una seduta di "aggiornamento" in chiave Aerodinamica e prestazionale. Non ce ne sarebbe stato bisogno, dal momento che  i 670 CV a 8.000 giri/min e i 760 Nm di coppia massima sprigionati dal V8 "aspirato" da 4,5 litri realizzato sfruttando appieno l'expertise di Ferrari appaiono già più che sufficienti per far entusiasmare gli appassionati delle opere d'arte del Cavallino. E lo stesso potrebbe dirsi per l'accuratissimo studio aerodinamico impostato al corpo vettura, caratterizato dalla presa d'aria con scalfatura a profilo alare che, insieme alla sigla GTB, rievoca la linea Pininfarina della leggendaria Ferrari 308 che debuttò giusto quarant'anni fa.

Tuttavia, nonostante il recente debutto in listino, la nuova Ferrari 488 GTB possiede nel proprio carnet di esperienze alcuni esempi eclatanti di elaborazione. Dopo la mostruosa preparazione da 1.000 CV operata nei mesi scorsi da xXx Performance e che ha trasformato la nuova 488 GTB in una autentica hypercar, è stata poi la volta di Vos Performance, atelier tedesco che ha sottoposto Ferrari 488 GTB a una massiccia "cura" al carbonio e a un incremento meccatronico che ne ha portato la potenza a 900 CV.

L'ultimo esempio, in ordine di tempo, arriva in queste ore, e si deve a Novitec Rosso, Divisione di Novitec - factory da sempre legata a filo doppio con i modelli più rappresentativi dell'automotive italiano e Ferrari in particolare - che rivolge la propria attenzione alle crezioni di Maranello.

Per lo sviluppo di Ferrari 488 GTB, la factory di Stettino ha operato un intervento di upgrade al corpo vettura, all'assetto e al motore, tanto da permettere al 3.9 V8 biturbo del Cavallino di raggiungere una potenza di oltre 770 CV.

Nel dettaglio, Novitec Rosso ha sviluppato uno specifico bodykit ("ovviamente" in fibra di carbonio) che comprende, all'anteriore, un nuovo splitter e due flap supplementari agli angoli del paraurti, lateralmente due "minigonne" supplementari oltre al disegno di nuovi gusci agli specchi retrovisori esterni e, posteriormente, un nuovo diffusore inferiore. Sostituiti anche i cerchi, da 21", disponibili nelle due varianti "NF4" ed "NF7" a nove e dodici razze, e pronti al montaggio di pneumatici Pirelli PZero da 255/30 ZR 21 all'anteriore e 325/25 ZR 21 al posteriore.

L'assetto, sviluppato dai tecnici Novitec Rosso, si avvale di un kit di sospensioni idrauliche, che abbassa il corpo vettura di 35 mm, ed è dotato di un sistema che all'occorrenza solleva di 40 mm la parte anteriore della vettura per evitare spiacevoli strisciate dello Spoiler in Carbonio sul fondo stradale, per tornare nella posizione ribassata "standard" (secondo la preparazione Novitec Rosso) non appena la Ferrari 488 GTB torna a raggiungere una velocità di 80 km/h.

Sotto il cofano (o meglio: alle spalle dell'abitacolo), il V8 3.9 biturbo di Ferrari 488 GTB è stato sottoposto a un intervento di aggiornamento alla meccatronica di gestione. Un modulo di controllo (Novitec Rosso N - Tronic) è stato sviluppato dai tecnici dell'azienda tedesca per il costante controllo delle fasi di iniezione e accensione, oltre ad intervenire sull'aumento della pressione di sovralimentazione. Questo componente, unito a un nuovo impianto di scarico (proposto in un'ampia gamma di varianti, compresa una in Inconel e una dotata di catalizzatori racing a 100 celle) permette al 3.9 V8 di Maranello un aumento di potenza di oltre 100 CV: dati alla mano, la "cavalleria" di Ferrari 488 GTB by Novitec Rosso sale da 670 CV a 8.000 giri/min e 760 Nm di coppia massima a ben 772 CV a 7.950 giri/min e 892 Nm a 3.250 giri/min.

Da urlo i valori prestazionali comunicati da Novitec Rosso per Ferrari 488 GTB: la velocità massima passa a 342 km/h, e l'accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 2,8 secondi.

 

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 10 giugno 2016