Lamborghini Huracan by VF Engineering

La supercar di Sant’Agata bolognese mette il turbo e sfodera l’incredibile potenza di 805 CV.

Lamborghini Huracan by VF Engineering

Tutto su: Lamborghini Huracàn

di Francesco Donnici

25 novembre 2015

La supercar di Sant’Agata bolognese mette il turbo e sfodera l’incredibile potenza di 805 CV.

Elaborare una Lamborghini non è sicuramente cosa facile, ma i tecnici della VF Engineering hanno deciso di accettare questa sfida, trasformando la Lamborghini Huracan in una hypercar da 805 CV.

Per ottenere il massimo della potenza dall’esotica supercar italiana, l’atelier californiano ha deciso di imboccare la strada della [glossario:sovralimentazione] installando sul V10 5.2 litri aspirato un compressore Eaton TVS2300, abbinato a un collettore di aspirazione in alluminio e ad un sistema di raffreddamento rivisto. Il kit di preparazione meccanica viene completato con l’adozione di una nuova centralina elettronica, in aggiunta ad una pompa d’acqua firmata Bosch e filtri della K&N.

Il risultato di queste complesse operazioni hanno portato V10 Lamborghini, da una potenza di 600 CV e 413 Nm di coppia massima fino a quota 805 CV e 826 Nm di coppia. Quest’ultima viene espressa a partire da 2.300 giri/min, inoltre il propulsore promette un rendimento lineare paragonabile a quello della Aventador. Il kit compressore su misura per l’Huracan è una preparazione reversibile, qualora si desideri riportare il V10 nella sua condizione originale.