Bmw X6 M by AC Schnitzer

Elaborazione "di misura" per Bmw X6 M: AC Schnitzer, partner storico del marchio bavarese, regala 75 CV al V8 biturbo e un moderato bodykit.

Bmw X6 M 650 CV by AC Schnitzer

Altre foto »

E' il momento delle Bmw "alto di gamma". A una manciata di ore dalla presentazione della X6 M "riveduta e corretta" dall'elaboratore svizzero Daehler Design and Technik, adesso è la volta di un tuner storico: AC Schnitzer, factory di Aachen fondata nel 1967 e da sempre legata a filo doppio con la produzione di Monaco di Baviera. In queste ore, AC Schnitzer svela le immagini e le caratteristiche tecniche della "sua" Bmw X6 M: non una novità in senso assoluto (AC Schnitzer è già intervenuto in diverse occasioni sull'edizione di punta di X6, l'ultima delle quali era stata esposta lo scorso marzo al Salone di Ginevra), tuttavia testimonia le ampie possibilità di intervento sui modelli "top" di Bmw. La vettura, sottoposta alle cure dell'azienda tedesca, mantiene - come è logico - la propria caratteristica peculiare di auto sportiva vestita con un abito Suv; in questo caso, il carattere di Bmw X6 M risulta ulteriormente caratterizzato dall'intervento AC Schnitzer, che si concretizza nell'estetica, nell'assetto e nella meccatronica.

Il corpo vettura di Bmw X6 M, senza essere stravolto rispetto alla versione "di serie", ha ricevuto un bodykit - interamente in fibra di carbonio - volto alla ricerca della più elevata possibile penetrazione aerodinamica, che comprende un nuovo Spoiler anteriore, un sottile Alettone posteriore e inedite feritoie al cofano motore: elementi che contribuiscono a rendere più marcata l'immagine di Bmw X6 M, ma che non ne trasformano del tutto le caratteristiche di origine. Il kit carrozzeria per Bmw X6 M by AC Schnitzer viene completato con l'adozione di un set di cerchi "AC1" in tinta bicolore o Antracite - a richiesta, possono essere ottenuti cerchi "Type V" da 22", "Type VII" o "Type VIII" (forgiati, disponibili a richiesta nelle misure 21", 22" o 23"), tutti disponibili a finitura bicolore, argento, nera o antracite: una nuova gamma, presentata lo scorso marzo al Salone di Ginevra - ed esclusivi terminali di scarico "home made" (realizzati, cioè, dalla stessa AC Schnitzer): anche qui, la proposta si articola su più di un elemento, e permette al singolo cliente di scegliere se adottare il modello "Sports" cromato oppure il "Carbon Evo". L'assetto, sviluppato dai tecnici AC Schnitzer, affina - grazie all'abbassamento del Baricentro di 15 mm all'anteriore e 20 mm al posteriore - le già elevate doti di tenuta di strada impostate per Bmw X6 M. All'interno, la Bmw X6 M by AC Schnitzer conferma l'impronta più sportiva, ma non "esagerata", scelta dalla factory di Aachen: una nuova pedaliera in alluminio, uno specifico poggiapiede e nuovi tappetini costituiscono le uniche novità proposte dall'azienda tedesca per il Suv sportivo alto di gamma di Bmw.

L'intervento AC Schnitzer che aggiorna la raffinata e performante motorizzazione di Bmw X6 M (4.4 V8 a tecnologia Bmw TwinPower Turbo) consiste sostanzialmente in un upgrade all'elettronica di gestione e allo scarico: l'azienda di Aachen ha sviluppato uno specifico programma di rimappatura delle centraline e lo studio di un impianto di scarico (con elettrovalvola). L'elaborazione permette al V8 di Bmw X6 M un aumento di potenza da 575 a 650 CV.

Se vuoi aggiornamenti su BMW X6 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 20 ottobre 2015

Altro su BMW X6

BMW X6 M50d: tuning by G-Power
Tuning

BMW X6 M50d: tuning by G-Power

Oltre 460 CV e ben 870 Nm di coppia per il SUV bavarese

Bmw X6 Falcon by AC Schnitzer all
Tuning

Bmw X6 Falcon by AC Schnitzer all'Essen Motor Show

Il tuner di Aachen propone un nuovo bodykit, un assetto rivisto e un generale aggiornamento powertrain per l'intera gamma del Suv premium Bmw.

Bmw X6 by Lumma Design: più potente e aggressiva
Tuning

Bmw X6 by Lumma Design: più potente e aggressiva

Lumma Design ha preso di mira la Bmw X6 regalandole una nuova verve estetica e maggiore potenza.