Hamann mette le mani sulla Ferrari California

Il preparatore tedesco interpreta a suo modo la coupé-cabrio di Maranello: ecco la Hamann Ferrari California

Hamann mette le mani sulla Ferrari California

Tutto su: Ferrari California

di Lorenzo Stracquadanio

29 settembre 2009

Il preparatore tedesco interpreta a suo modo la coupé-cabrio di Maranello: ecco la Hamann Ferrari California

.

Cofano in fibra di carbonio, minigonne e spoiler. Sono solo alcune delle modifiche estetiche realizzate dal preparatore tedesco Hamann Motorsport sulla Ferrari California, vettura del Cavallino rampante che rievoca la storica Ferrari 250 GT California.

Le novità vedono anche uno spoiler anteriore che migliora in modo significativo guidabilità e agilità della vettura, mentre nella parte posteriore i tecnici Hamann si sono sbizzariti adottando un diffusore d’aria con l’obiettivo di migliorare la deportanza.

Come da copione, inoltre, le modifiche – al momento in corso di sviluppo – interessano anche il propulsore. Gli ingegneri nello specifico stanno intervenendo sulla gestione elettronica del motore Ferrari e attraverso l’adozione di uno scarico sportivo ad alte prestazioni: modifiche che potenzieranno del 20% la California, equipaggiata di serie con un V8 da 4.3 litri in grado di erogare 460 cavalli.

Un’altra chicca offerta dal preparatore riguarda i cerchi in lega leggera (alluminio e titanio) Edition Race di colore nero che contrastano con il bianco della carrozzeria, esaltandone il carattere corsaiolo. Cerchi che “calzano” pneumatici sportivi dalle misure importanti: 245/30ZR21 all’anteriore e 345/25ZR21 al posteriore.

L’impronta di casa Hamann infine è visibile anche negli interni dove il preparatore ha allestito una vasta gamma di accessori che vanno dai tappetini dai colori personalizzati a rivestimenti in pelle rifiniti in ogni dettaglio.