Porsche 911 (997) Turbo Cabrio by Vilner

Interni più raffinati e motore potenziato fino a 561 CV per la Porsche 911 della serie precedente.

Porsche 911 (997) Turbo Cabrio by Vilner

Altre foto »

La Porsche 911 Turbo della serie precedente non è certo passata di moda, soprattutto nella variante Cabrio che rende ancora più esotica la guida, per questo Vilner ha deciso di renderla ancora più esclusiva attraverso un soft tuning che ha riguardato soprattutto gli interni.

Particolari in Carbonio sul cambio, il tunnel centrale e sul volante, una tonalità rossa che riveste plancia e gran parte dell'abitacolo e sedili sportivi rivestiti di pelle ed alcantara, con la parte centrale nera, sono questi gli interventi che hanno cambiato l'immagine interna della 997.

Inoltre, sottopelle, il flat six sovralimentato è stato rivisto a livello di elettronica e adesso eroga una potenza superiore del 17% al modello di serie, ovvero 561 CV. Non pochi se si considera che la turbo S di allora ne erogava 530 CV.

In questo modo le prestazioni sono state livellate con quelle della 911 Turbo attuale, consentendo alla 997 di Vilner di rimanere sulla cresta dell'onda ancora per diverso tempo.

Se vuoi aggiornamenti su PORSCHE 911 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 17 dicembre 2014

Altro su Porsche 911

Porsche 911 Carrera GTS: pronta al debutto
Anteprime

Porsche 911 Carrera GTS: pronta al debutto

Cinque declinazioni su base Coupé, Cabriolet e Targa; 450 CV a trazione posteriore e integrale; fino a 312 km/h e prezzi da 124.451 euro.

Porsche 911 Turbo S Cabrio by Wimmer: roadster da 840 cv
Tuning

Porsche 911 Turbo S Cabrio by Wimmer: roadster da 840 cv

Poche concessioni al corpo vettura: l'attenzione è tutta rivolta al 6 cilindri boxer, che ha ricevuto un'elaborazione praticamente "da corsa".

Porsche: guida autonoma ma con moderazione
Tecnica

Porsche: guida autonoma ma con moderazione

Anche se la tecnologia sarà sempre più presente, le auto della casa di Zuffenhausen saranno auto da guidare.